Nella scorsa puntata di "Live Non è la D’Urso" Paola Caruso, l'ex Bonas di "Avanti un altro" aveva avuto la conferma che Imma era sua madre, dopo che nelle settimane precedenti c'era stato il primo incontro tra le donne. Un momento molto commovente per il programma in cui è stato svelato il risultato del DNA con un abbraccio tra Paola Caruso e la madre nell'ascensore, tra gli applausi del pubblico e la commozione delle donne, con la Bonas che per prima aveva capito qual era stato l'esito del risultato. In questa puntata però non sono mancate le sorprese, che hanno coinvolto sia il padre che la madre adottiva.

L'incontro tra Paola Caruso e la madre naturale

In questa puntata, dopo il caso Pamela Prati che ha tenuto impegnati gli ospiti per più di un'ora, e il gioco delle sfere con il farmacista Alberico Lemme, creatore dell'omonima dieta contestatissima dalla comunità scientifica, ma amata da alcuni vip, Barbara D'Urso è tornata sul caso Caruso, questa volta scoprendo e parlando con colui che dovrebbe essere il padre biologico della donna, "che era un famoso calciatore del Catanzaro" come ha detto la presentatrice. C'erano pochissime possibilità che la Bonas potesse ritrovare la sua madre biologica e invece è successo, ora la D'Urso ha voluto chiudere definitivamente la storia ancora con l'ascensore, il luogo dove sono avvenuti gli incontri. Il calciatore del Catanzaro era all'oscuro dell'esistenza della figlia, come aveva spiegato la madre di Paola Caruso che ha anche incontrato il nipote, Michele. La figlia, infatti, è madre single – il padre del bambino non lo ha riconosciuto – e ha voluto far conoscere il figlio alla madre naturale, mentre la madre adottiva, Vanda – che al momento è malata – non ha ancora potuto incontrarlo.

Le parole della madre adottiva

Prima delle notizie sul padre, però, Barbara D'Urso ha fatto una sorpresa a Paola Caruso mostrandole prima un video della madre adottiva che ha mostrato la casa in cui è cresciuta la donna e mostrando le foto dell'infanzia ("La lasciavo libera, ma sapevo che Paola se ne sarebbe andata, ognuno deve vivere la propria vita") e poi portandola direttamente in studio. "Provo amarezza e contentezza, non sapevo che avevano detto alla madre naturale che fosse morta" ha detto parlando con la presentatrice e prima di incontrare la figlia e la madre naturale, appunto.

Il padre di Paola Caruso

Il padre di Paola Caruso non ha mai saputo dell'esistenza della figlia, come è stato spiegato in trasmissione: "Non ha mai saputo che era incinta e ho portato avanti quella gravidanza da sola, anche contro il volere di mia madre" ha detto Imma a cui, dopo la nascita è stato detto che la figlia era morta, quando invece è stata data in adozione. "Escludo che possa essere io il padre di Paola – ha detto il calciatore -, ma le auguro di trovare il suo vero padre" ha detto alla trasmissione, chiedendosi se non avesse frequentato altri calciatori e scatenando, a causa di questa affermazione, l'ira della donna. "Scoprire dopo 34 anni che quella ragazza con cui aveva avuto una storia ha portato avanti suo figlio è abbastanza scioccante" ha giustificato Barbara D'Urso, mentre Paola Caruso ha spiegato di volerlo conoscere "per curiosità, una famiglia l'ho avuta e ce l'ho". Subito dopo le dichiarazioni del calciatore, poi, la showgirl ha incontrato la sorella e per la prima volta il fratello.