Dopo il grande successo di "Domenica In", nell'ultima stagione, i palinsesti Rai 2019/20 presentati a Milano hanno svelato che Mara Venier è tornata a tutti gli effetti a essere la signora di Rai1, volto di punta di un'azienda pubblica che più che mai ha deciso di mettere le donne al centro della sua offerta. Zia Mara, così raddoppierà: oltre all'appuntamento domenicale, confermatissimo (e c'era da aspettarselo), la vedremo anche con un nuovo programma in prima serata, "La porta dei sogni".

La porta dei sogni, risposta Rai a C'è posta per te?

La grande novità è per l'appunto "La porta dei sogni", di cui già erano arrivate anticipazioni nei giorni scorsi. Si tratterà di un grande show "emotional" per celebrare "le storie, i sentimenti, i sogni e le relazioni delle persone", attraverso momenti in studio e filmati, a ricreare quella che viene definita una "sorta di dimensione cinematografica". Gli ospiti saranno persone che desiderano chiedere scusa, ricongiungersi agli affetti o fare una sorpresa a un parente o a un amico. Riuscirà il programma della Venier a raggiungere la popolarità di "C'è posta per te"? L'appuntamento è per il venerdì sera (dunque, senza scontro diretto con il people show concorrente di Maria De Filippi), a partire dal 20 dicembre.

La conferma di Domenica In

Sarà un weekend intenso quello di Mara Venier, che tornerà con "Domenica In". Si partirà il 15 settembre, in onda dalle ore 14. Lo stile dovrebbe essere quello della scorsa edizione, tra interviste, filmati, giochi ed esibizioni. Un formato che ha funzionato alla grande (tanto da far spostare la messa in onda di "Domenica Live"), soprattutto grazie alla verve godereccia della conduttrice che ha conquistato il pubblico. Non dimentichiamo inoltre che zia Mara avrà anche un programma radiofonico tutto suo, su Radio 2.

Francesca Fialdini in A ruota libera, il dopo-Domenica In

La novità domenicale riguarda invece il post-Mara Venier. "Domenica In" non si allungherà ma sarà seguito da un nuovo programma intitolato "A ruota libera" e condotto da Francesca Fialdini, sostituto di "La prima volta" con Cristina Parodi. Sarà un "happening show" in onda dalle 17.35 (contro "Domenica Live", che potrebbe dover fare a meno di Barbara D'Urso) con protagonisti sia vip che persone comuni. Tra le rubriche, si segnalano "Prime donne" (su figure femminili che si sono distinte in ambiti come politica, impresa, scienza, sport, spettacolo), "Buone notizie" (storie positive di eroi quotidiani) e "A come amore" (storie incentrate sui sentimenti).