Grosse novità emergono dalla conferenza stampa di presentazione dei palinsesti Rai 2019/2020. La notizia di un’assenza importante, già nell’aria da qualche giorno, è stata confermata: Antonella Clerici non avrà un programma tutto suo nel corso della prossima stagione Rai. Secondo quanto è emerso oggi, la conduttrice sarà al timone solo della Festa di Natale Telethon, il charity show che porterà sul palco prestigiosi ospiti provenienti dal mondo dello spettacolo, della musica e della cultura. L’unico appuntamento previsto con la Clerici andrà in onda il 14 dicembre alle 20.35 su Rai1. Primadonna Rai, la Clerici potrebbe essere costretta a restare ai margini della programmazione, almeno per quest’anno.

Enrico Ruggeri al sabato con Una vita da cantare

Nel corso della conferenza stampa il direttore di Rai1 Teresa De Santis ha annunciato che la rete darà sempre maggiore spazio alle donne: “Si punta sulle donne, molte più donne nei programmi RAI e si punta sull'arte, soprattutto la musica. Collaborazione e ricerca per le teche, anche con Ruggeri. Dimensione pop senza rinunciare alla cultura”. Proprio a Enrico Ruggeri sarà affidata la prima serata del sabato con Una vita da cantare in onda dal 16 novembre in prima serata per tre puntate.

Confermati gli show storici della Rai

Restano confermati gli appuntamento storici della prima serata Rai. Dal 28 settembre Alberto Angela tornerà in onda con Ulisse per 6 puntate. Resta stabile al venerdì sera anche Tale e Quale Show con Carlo Conti. L’ex conduttore di Sanremo occuperà la prima serata del venerdì di Rai1 a partire dal 13 settembre. Previste alcune novità per il prime time delle reti principali. A partire da venerdì 29 novembre andrà in onda Vent’anni che siamo italiani con Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio impegnati in una sorta di two people show in onda per tre puntate.