Oney Tapia e Veera Kinnunen vincono Ballando con le stelle 2017. L’atleta e la sua insegnante di danza sono riusciti a classificarsi primi dopo un'estenuante serie di esibizioni, battendo all'ultima sfida l'altra stella dello sport italiano, Alessio Basile, in coppia con Anastasia Kuzmina in una finale "olimpica". Dopo una prima scrematura delle coppie giunte fino alla finale, ridottesi a quattro, le coppie finaliste sono venute fuori da un voto misto di giuria e pubblico da casa. La finale ha visto le coppie esibirsi in tre cavalli di battaglia, dopo i quali è emersa quella vincitrice. Le parole dell'atleta paralimpico alla fine della trasmissione sono stati un inno alla speranza:

Volevo dedicare la vittoria a tutti i ragazzi disabili, che ce la possono fare

La storia di Oney Tapia ha commosso il pubblico in queste settimane. L'atleta paralimpico, vincitore di una medaglia a Rio de Janeiro, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro pochi anni fa. Nel corso delle puntate ha dimostrato una grande simpatia, oltre che straordinarie capacità in qualsiasi tipo di genere di danza, andando ben oltre l'ostacolo della sua cecità, cosa che ha definito una vera e proprio benedizione per la sua vita.

Sono state sei le coppie finaliste di Ballando con le stelle 2017. Decretati sommando i voti espressi dai giurati a quelli ottenuti attraverso il televoto, a partecipare alla finalissima sono stati Fabio Basile e Anastasia Kuzmina, Oney Tapia e Veera Kinnunen, Antonio Palmese e Samanta Togni, Simone Montedoro e Alessandra Tripoli, Martina Stella e Samuel Peron e, infine, Xenia e Raimondo Todaro.

Assenti dalla competizione Giuliana De Sio e Alba Parietti, che sono state le due grandi protagoniste dello show soprattutto a causa delle liti con i giurati. La prima è stata al centro di una serie di battibecchi che si sono svolti per lo più a telecamere accese. Attaccata durante le puntate andate in onda fino a questo momento, ha perso definitivamente la sua occasione di tornare in gara allo scontro con Martina Stella.

Nemmeno la Parietti è riuscita ad arrivare alla finale ma, danza a parte, sarà ricordata soprattutto per le schermaglie verbali con Selvaggia Lucarelli, le stesse che hanno spinto la giurata a disertare la finalissima.