774 CONDIVISIONI
27 Agosto 2021
17:26

Non è la Rai compie 30 anni, quando va in onda la maratona per celebrare lo show

Il 9 settembre 1991 andava in onda per la prima volta lo storico programma di Gianni Boncompagni, che avrebbe segnato l’immaginario collettivo e lanciato le carriere di Ambra Angiolini, Antonella Elia, Claudia Gerini e tante altre. In occasione del trentennale, Mediaset Extra manda in onda una grande maratona tv.
A cura di Valeria Morini
774 CONDIVISIONI

Non è la Rai festeggia i suoi 30 anni dalla prima messa in onda. Lo storico programma trasmesso da Mediaset quando ancora l'azienda si chiamava Fininvest debuttava il 9 settembre 1991. Divenne subito un fenomeno di costume, con le ragazzine di tutta Italia che ballavano imitando le giovanissime protagoniste dello show creato da Gianni Boncompagni. Più volte negli anni si sono riproposte le repliche di questo cult televisivo, che non potevano mancare nel caso del trentennale. L'appuntamento con la maratona dedicata a Non è la Rai è per domenica 5 settembre su Mediaset Extra, con un'intera giornata dedicata alle repliche dei momenti migliori e, secondo TvBlog, uno speciale con la storica autrice Irene Ghergo.

30 anni di Non è la Rai

Il programma andò in onda per l'appunto dal 9 settembre 1991 fino al 30 giugno 1995. Quattro edizioni in tutto, trasmesse prima su Canale 5 e poi su Italia1. In quel titolo che prendeva le distanze dalla tv "vecchia" di Mamma Rai, c'era tutta la volontà di Boncompagni (che era stato nel servizio pubblico per i precedenti 25 anni) di fare un programma provocatorio, rivoluzionario. Lo è stato senza dubbio, con la carica delle "lolite" protagoniste, tutte ragazze adolescenti che si esibivano in balletti, giochi telefonici e canzoni intrattenendo nel pomeriggio un target di pubblico su cui sino ad allora ci si era soffermati poco. In qualche modo lo show ha anche plasmato una certa iconografia femminile, segnando certamente l'immaginario collettivo.

Le ragazze lanciate da Non è la Rai

Il programma fu condotto da Enrica Bonaccorti nella prima edizione, da Paolo Bonolis nella seconda e da Ambra Angiolini nelle ultime due. Senza dubbio quest'ultima è stata il personaggio più iconico dello show, capace peraltro di reinventarsi splendidamente anni dopo diventando un'affermata attrice e conduttrice. Altre non hanno avuto lo stesso successo, ma, chi più chi meno, hanno raggiunto la notorietà. Qualcuna ha cambiato totalmente vita, molte sono rimaste nel mondo dello spettacolo tra tv e teatro. Ricordiamo Antonella Elia, Yvonne Sciò, Laura Freddi, Sabrina Impacciatore, Claudia Gerini, Alessia Mancini, Lucia Ocone, Alessia Merz, Romina Mondello, Antonella Mosetti, Nicole Grimaudo, Maria Monsè, Veronika Logan, Miriana Trevisan, Sabrina Marinangeli, Stella Rotondaro, Pamela Petrarolo, Cristina Quaranta, Emanuela Panatta, Barbara Gilbo, Alessia Barela, Karin Proia, Veronica Cannizzaro, Annalisa Mandolini,  Francesca Pettinelli, Angela Di Cosimo, Ilaria Galassi.

774 CONDIVISIONI
Quando va in onda la maratona di Harry Potter in tv: canale e orario
Quando va in onda la maratona di Harry Potter in tv: canale e orario
Perché Uomini e Donne non va in onda mercoledì 8 dicembre: quando ci sarà la prossima puntata
Perché Uomini e Donne non va in onda mercoledì 8 dicembre: quando ci sarà la prossima puntata
Quando va in onda la finale di Ballando con le stelle 2022: cambio di programmazione e orari
Quando va in onda la finale di Ballando con le stelle 2022: cambio di programmazione e orari
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni