Il rapporto tra Walter Zenga e i suoi figli è distante, da moltissimi anni. Nicolò e Andrea Zenga hanno sempre sofferto l'assenza del padre, uno dei più grandi campioni di calcio italiani. Andrea in particolare, ha del tutto interrotto i rapporti con il padre Walter quando era bambino. Del loro rapporto inesistente ha parlato nella casa del Grande Fratello Vip, davanti a milioni di italiani. E da allora si è sollevato un polverone di polemiche sui social contro il campione di cacio, accusato di non essere un buon padre.

Nicolò Zenga parla del rapporto con il padre

Intervistato da Barbara d'Urso nel suo salotto di Domenica Live, Nicolò Zenga commenta la reazione del padre sui social dopo le parole del fratello al GFVip. "Non mi hanno risposto le sue risposte", conferma alla padrona di casa. D'altronde anche il loro rapporto è gelido da anni. E anche lui come il fratello Andrea ha sofferto la mancanza del padre, ex portiere dell'Inter, che non c'è mai stato nonostante Nicolò abbia più volte provato a cercarlo: "Lui dice di fare un passo verso di noi, perché una volta all’anno ci dice ‘Prendi un aereo e raggiungimi qua'… Ma non è quello che vorremmo. Io poi a differenza di Andrea l’ho fatto davvero, ma il rapporto è lo stesso". Oggi non è sicuro che possa rinascere un rapporto tra loro: "Io non chiudo nessuna porta, però se in 30 anni non sono riuscito a fare breccia su di lui…". E alla domanda cosa faresti per avere un abbraccio da lui, dice: "É una cosa che mi è sempre mancata nella vita e probabilmente mi mancherà per sempre". 

Le parole di Walter Zenga

In un primo momento si è pensato che il campione preferisse rispondere con il silenzio alle parole del figlio Andrea Zenga, chiamato in mistery room da Signorini per raccontare davanti a tutta Italia il suo rapporto complicato con il papà. Fino a quando sul profilo Instagram di Walter Zenga è apparso un post sibillino che, nonostante il riferimento non sia specificato, ha tutta l'aria di essere una replica sulla questione: "Parla della mia vita quando la tua sarà un esempio. E quando la tua vita sarà un esempio, ti renderai conto che non avrai voglia di parlare della mia". E un commento scritto personalmente dall'ex calciatore: "Per tutti quelli che mi hanno inviato insulti, scritto cose volgari sotto le foto dei miei figli, per tutti voi che giudicate senza conoscere".