Ospite tramite collegamento con la trasmissione pomeridiana di Rai1, La Vita in diretta, Marco Castoldi meglio conosciuto come Morgan, si è aperto in una lunga confessione, durante la quale ha manifestato il suo desiderio di cambiare stile vita. L'artista, da sempre noto per il suo temperamento, ha dichiarato apertamente che è arrivato il momento di lavorare su sé stesso per riappropriarsi della propria vita, e non mancano i consigli al Marco di un tempo, quando era ancora giovane.

Via cattive abitudini e "attenzione ad Asia Argento"

Una confessione a cuore aperto quella che Morgan ha fatto parlando con Alberto Matano e Lorella Cuccarini, i conduttori del programma di informazione e intrattenimento di Rai1, una confessione inaspettata con la quale il cantante ha mostrato il suo lato profondamente riflessivo. L'artista ha dichiarato che vorrebbe allontanarsi da quello che nella sua vita è stato nocivo: "Voglio ripulirmi da tutto quello che non va bene, ho deciso di affrontare un risanamento totale, per sempre. Quindi tutto ciò che è stato, le cattive abitudini, cattive esperienze, automedicazioni, da lunedì verranno rimosse. È l'unico grande insegnamento in questa solitudine. Mi sono trovato con me stesso e ho visto che non andava bene." In vista di una pulizia totale della sua vita, inevitabile chiedergli quale consiglio darebbe ad un giovane Marco Castoldi se potesse tornare indietro, e la risposta è piuttosto spiazzante: "Cosa direi al Marco più giovane? Gli direi…. occhio ad Asia Argento". 

La nuova vita da padre

Una riflessione fatta anche in seguito al fatto che, per la terza volta, è diventato padre della bimba che aspettava da Alessandra Cataldo, una sua ex fan della quale si è innamorato senza sbandierare questo sentimento ai quattro venti, ma cercando di proteggerlo, tanto che non ha mai rivelato alcun dettaglio su questa storia d'amore e la sua metà ha sempre rifuggito interviste di ogni genere. Ed è proprio della sua bambina, Maria Eco, che parla Morgan manifestando la sua preoccupazione: "Mettere al mondo un essere umano durante questo periodo così strano e pieno di limiti è un'esperienza molto particolare. Un bambino che cresce vedendo solo due figure, quelle genitoriali, è una cosa strana. Questa bambina non può uscire, le dà fastidio il sole, la luce, guarda il soffitto e deve ascoltare le voci del mondo tramite registrazioni. Fa molta tenerezza, questa esperienza non è facile."

La questione con Bugo a Sanremo

Non poteva mancare il ricordo dell’ultimo Sanremo  e ovviamente della questione Bugo, una delle scene che sarà ricordata per sempre negli annali della televisione e di cui si è parlato per settimane dopo il Festival, per comprendere la natura del gesto di Morgan che ha modificato la canzone in gara e Bugo che ha abbandonato il palco durante l'esibizione:

Amadeus è stato un grande, dal mio punto di vista. Si è trovato in una situazione assurda e l’ha gestita bene. Alla fine ha capito che è stato divertente, l’ho fatto per lui. Ti ricordi quando si parlava solo di quello? Lo rifarei perché sono stato "sincero" e quando una persona è sincera lo rifarebbe subito. Avevo l’esigenza di far capire a questo ragazzo Bugo che non si stava comportando bene con me. Non voleva capire e l’ho fatto sul palco.