Morgan e Bugo sono stati squalificati dal Festival di Sanremo 2020. Così, alcune parole pronunciate da Marco Castoldi nel corso di un'intervista rilasciata martedì 4 febbraio nella trasmissione ‘Detto fatto' oggi acquistano un valore quasi profetico. L'artista, in collegamento insieme a Bugo, fece una battuta che in queste ore si è concretizzata.

Le parole di Morgan su Bugo prima di Sanremo 2020

Bianca Guaccero ha intervistato Morgan e Bugo riguardo alla loro partecipazione al Festival di Sanremo 2020. Bugo ha raccontato come è nata questa collaborazione. È stato lui a volere Morgan al suo fianco sul palco dell'Ariston: "La canzone era pronta già in primavera, ho chiamato Marco. Io e lui ci conosciamo dal 2003. Ci conosciamo da duemila anni, però siamo amici da tre secondi". A questo punto è intervenuto Morgan, con una battuta lapidaria: "Non so neanche se riusciremo a essere amici dopo il Festival". Allo stato attuale delle cose e considerata la tensione che aleggia tra i due, un'amicizia sembra altamente improbabile, ma non è detto che le cose non cambino con il tempo.

Cosa ha detto Morgan su Bugo

Morgan e Bugo sono stati squalificati nel corso della quarta serata del Festival di Sanremo 2020. Morgan, una volta salito sul palco dell'Ariston, ha modificato il testo della canzone ‘Sincero' per lanciare delle accuse a Bugo. Marco Castoldi, sulla musica del brano sanremese, ha cantato:

"Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine e la tua arroganza. Fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa. Certo il disordine è una forma d’arte, ma tu sai solo coltivare invidia. Ringrazia il cielo che sei su questo palco. Rispetta chi ti ci ha portato dentro".

Amadeus ha annunciato la squalifica di Morgan e Bugo. Il testo, per regolamento, non poteva essere modificato.