Della duchessa di Sussex Meghan Markle a Londra nessuna traccia. L'ex attrice di Suits non si è recata in Inghilterra per presenziare ai funerali del nonno del marito, il principe Filippo di Edimburgo, rimanendo in California "perché incinta", dicevano. A quanto pare però: "La Duchessa non è partita con Harry perché non vuole essere al centro dell'attenzione", parola dei suoi "amici". A dirlo è il The Daily Mirror e il Daily Mail che smentiscono la versione ufficiale rilasciata nei giorni scorsi. Intanto Harry Windsor, duca di Sussex, domenica pomeriggio è arrivato all'aeroporto di Heathrow a Londra con un volo proveniente da Los Angeles e sembrerebbe essere molto in pena per la moglie, tanto da chiamarla più e più volte al giorno. Il principe – che è in isolamento a Londra – sabato parteciperà ai funerali del nonno. Meghan e suo figlio Archie invece sono rimasti in California.

L'assenza di Meghan al funerale del principe Filippo

Sabato scorso un portavoce di palazzo ha riferito alla stampa che il medico di fiducia della duchessa di Sussex non consigliava alla Markle, a causa della fase avanzata della gravidanza, di recarsi nel Regno Unito per il funerale. Come è noto, la moglie di Harry è incinta per la seconda volta e dovrebbe partorire tra giugno e luglio. La duchessa in passato rivelò di aver subito un aborto spontaneo. Tuttavia, un'amica della 39enne, così come riportato dal Daily Mail, afferma che in realtà Meghan avrebbe lasciato la decisione al marito, in quanto il volo non sarebbe stato un problema, essendo l'attrice ancora in una fase della gravidanza "che le permette di viaggiare". In sostanza quindi la duchessa complici i presunti attriti con alcuni membri della famiglia reale, da sempre smentiti, avrebbe deciso di evitare problemi al marito.

I rapporti tra Meghan e la famiglia reale

Stando a quanto trapela i rapporti tra Meghan e la famiglia reale sarebbero buoni, nonostante le recenti dichiarazioni dell'attrice nel corso di un'intervista rilasciata a Oprah Winfrey, a cui in compagnia del marito ha raccontato di aver ricevuto commenti razzisti da parte di un membro della famiglia reale, senza farne però il nome. Per alcuni la moglie di Harry si riferiva alla principessa Anna (la secondogenita di Elisabetta e Filippo e zia paterna di Harry).  Nonostante queste dichiarazioni un amico di Meghan, come riportato dal The Daily Mirror, sostiene che i rapporti tra Meghan e la regina Elisabetta II sono buoni, infatti "il non partecipare al funerale", a suo dire, "non cambierà il suo rapporto con la regina, che comprende il motivo della sua assenza". Stando a quanto riportato dalla stampa inglese però la duchessa di Sussex non è voluta partire per un altro motivo, ossia permettere al marito di ricucire i rapporti con il fratello, il principe William e con il padre, il principe Carlo, probabilmente irritati dalle sue ultime scelte. Altri amici della coppia spiegano l'assenza della duchessa al funerale imputandola invece a una decisione della madre di Meghan, Doria Ragland: la matriarca sarebbe "irremovibile" sul fatto che sua figlia non viaggi mentre è incinta. Dopotutto il principe Filippo con cui l'ex attrice "aveva un rapporto speciale" non avrebbe voluto che Meghan corresse dei rischi. L'attrice sempre a dire di tutti questi fantomatici amici – che rivelano indiscrezioni alla stampa – "adorava il principe".

Harry in isolamento da solo a Nottingham Cottage

Il duca di Sussex è in isolamento da solo a Nottingham Cottage nel parco di Kensington Palace, vicino all'appartamento in cui il principe William vive con la moglie Kate Middleton e i loro tre figli. Harry potrà partecipare al funerale del nonno perché secondo le linee guida del governo le persone in lutto possono avere una deroga limitata "per motivi compassionevoli", il che include anche "la partecipazione al funerale di un membro della famiglia, di un familiare stretto o di un amico". I funerali del marito della regina Elisabetta II si svolgeranno sabato 17 aprile a Londra. Filippo – principe consorte, duca di Edimburgo, nato principe di Grecia e Danimarca – è morto venerdì 9 aprile all'età di 99 anni presso il Castello di Windsor. Finita la cerimonia Harry tornerà presumibilmente in isolamento. E potrebbe dover aspettare da tre settimane a circa un mese prima di rivedere sua moglie.