Dopo la pausa natalizia, "Che tempo che fa" torna in onda da domenica 7 gennaio alle 20.35 su Rai1, mentre da lunedì 8 rivedremo "Che fuori tempo che fa" in seconda serata, sempre sulla prima rete del servizio pubblico. In particolare, come annunciato dal conduttore Fabio Fazio a Tv Sorrisi e Canzoni, sarà l'appuntamento del lunedì a portare una grossa novità: al fianco di Fazio troveremo Max Pezzali, chiamato a prendere il posto che nei mesi scorsi è stato occupato da Fabio De Luigi. Al settimanale, il presentatore ha inoltre tracciato un bilancio sulla prima stagione del programma su Rai1, iniziata tra le polemiche.

L'arrivo di Max Pezzali.

Era già noto l'arrivederci di Fabio De Luigi, costretto a lasciare il tavolo di Fazio per impegni col grande schermo. Ora, scopriamo che l'assenza durerà tre mesi e che il suo sostituto a "Che fuori tempo che fa" sarà il mitico cantante fondatore degli 883.

Fabio De Luigi sarà assente per tre mesi per impegni cinematografici. Tra noi c’è un rapporto di grande amicizia, raro. Fabio è dolce e perbene. Al suo posto ci sarà Max Pezzali, persona molto simpatica. È uno che sa tutto di tutti. Lo chiamano ‘Wikipedia'.

Il bilancio su Che tempo che fa.

I primi mesi di "Che tempo che fa" sono stati caratterizzati dalla polemica sugli ascolti non entusiasmanti. Pur non essendo un flop come molti volevano far credere, il programma di Fazio, nella nuova versione sul primo canale, ha visto un evidente calo dopo le prime settimane. Il conduttore, tuttavia, difende il percorso fatto e definisce la scelta di portare il talk su Rai1 come "un'operazione ardita", che ha visto la presenza di personaggi come Ennio Morricone, gli U2 e Roberto Bolle. Dopo le polemiche per il suo compenso, Fazio rivendica al contrario come i costi del suo programma consentano alla Rai di risparmiare denaro. "Che tempo che fa" e "Che fuori tempo che fa" hanno dovuto peraltro scontrarsi con una concorrenza spietata da parte di Mediaset, da fiction come "L'isola di Pietro" e "Rosy Abate" al Grande Fratello Vip.

La scommessa era quella di portare in prima serata su Rai1 il talk show, che su questa rete non ha mai avuto ospitalità da quando è nata la televisione. Noi abbiamo osato fare questo a fronte di una controprogrammazione senza precedenti. Le reti concorrenti hanno risposto con prodotti dai costi esorbitanti. Il nostro è un programma che sta mantenendo l’ascolto medio della rete di Rai1 dell’anno scorso con una spesa notevolmente inferiore a qualunque fiction: 410mila euro per quasi quattro ore. Questi sono soldi che la Rai risparmia e che può investire in altri progetti.

Anticipazioni Che tempo che fa del 7 gennaio.

Fazio ha inoltre fornito qualche anticipazione sulla puntata di "Che tempo che fa" in onda domenica 7 gennaio. Tra gli ospiti presenti, sono previsti Carlo Verdone, in sala dall'11 gennaio con il suo nuovo film "Benedetta follia", e i Maneskin, reduci dal grande successo di X-Factor, in cui hanno raggiunto il secondo posto.