Massimo Ghini, l'attore noto al grande pubblico per film che hanno fatto la storia della commedia italiana degli anni '90 e 2000, è stato ospite a "Domenica Live" nel salotto di Barbara D'Urso. L'attore ha ricordato Carlo Vanzina, il regista scomparso lo scorso 8 luglio 2018. 

Le parole di Massimo Ghini

Massimo Ghini ha raccontato che Carlo Vanzina ha puntato di nuovo su di lui in un momento in cui il cinema italiano stava per dimenticarlo. Con il regista ha esordito nel 2003 nel film "Il pranzo della domenica", un film che ha dato una luce diversa alla carriera dell'attore. È ritornato a girare con Vanzina nel 2016 con la commedia "Non si ruba a casa dei ladri".

La cosa che mi lega tantissimo a Carlo è che mi abbia chiamato in un momento in cui il cinema italiano mi aveva messo da parte. Continuavo a fare film ma all'estero e mi aveva chiamato per un contesto che non era il mio, in una nuova versione.

La figlia Camilla oggi è a Forum

Le sorprese e le emozioni non sono finite a Carlo Vanzina perché dal dietro le quinte arriva la figlia di Massimo Ghini, Camilla. I telespettatori più attenti sanno che possono apprezzarla a "Forum" da Barbara Palombelli. Tutti i giorni su Canale 5, Camilla è una degli assistenti di Barbara Palombelli. "Forum" svolge da 33 anni una funzione di alfabetizzazione del diritto, il fatto che anche Camilla ne faccia parte è motivo di orgoglio per Massimo Ghini.

Sono molto fiero, nessuno di noi della famiglia ha fatto nulla, l’hanno chiamata. E lei mi ha detto: che faccio? Io ho detto: vai a vedere. Il primo giorno c’erano lei, altre due ragazze, e Paolo Ciavarro. Non hanno neanche detto i cognomi dei quattro, tutti molto timidi. Sui social le hanno scritto di tutto. Lei ironica mi fa: guarda papà e non ho neanche parlato. Ora è al terzo anno, è stata molto brava.

Massimo Ghini tornerà presto al cinema con il film che avrebbe dovuto dirigere proprio Carlo Vanzina.