Martedì 7 gennaio debutta su Italia1 la prima edizione de “La Pupa e il Secchione e viceversa”, storico format Mediaset riadattato in chiave contemporanea perché del cast, diversamente da quanto accadeva in passato, facciano parte anche “Pupi” e “Secchione”. Della prima categoria farà parte un volto già noto al pubblico Mediaset. Si tratta di Mariano Catanzaro, ex tronista di “Uomini e Donne” all’epoca dei troni di Nilufar Addati e Sara Affi Fella.

Chi è Mariano Catanzaro

Classe 1993, Mariano Catanzaro è nato a Napoli dov’è cresciuto. È diventato popolare nel 2014 quando ha partecipato al trono di Valentina Dallari da corteggiatore. Giudicato eccessivamente teatrale, riuscì a conquistare la simpatia del pubblico in studio e di quello da casa. Non fu scelto ma la redazione del dating show condotto da Maria De Filippi decise di riconvocarlo per corteggiare Desirèe Popper che abbandonò il trono senza scegliere. Nel 2018 gli fu finalmente offerto il trono. Dopo circa due mesi scelse Valentina Pivati ma la loro storia durò solo una manciata di mesi.

Il trono di Mariano Catanzaro

Rimasto nell’immaginario collettivo per l’indiscutibile verve folkloristica, Mariano non riuscì nell’impresa di mettere nel suo trono la stessa simpatia che lo aveva reso gradito al pubblico a casa. Contestato per avere sottovalutato l’aspetto sentimentale di quel percorso, fu accusato di frequentare altre donne lontano dalle telecamere. Decise di scegliere Valentina Pivati quando la corteggiatrice minacciò di abbandonare il programma. La sua non fu la classica scelta in studio: quando Valentina lasciò il programma, Mariano fu costretto a rincorrerla e a sceglierla dietro le quinte, riuscendo a strapparle un sì. Terminato quel legame, Catanzaro avrebbe avuto un flirt con l’attrice Emanuele Tittocchia.