Maria De Filippi era l'ospite più atteso di questa stagione di Domenica In. E il più voluto dalla padrona di casa Mara Venier, che aveva invitato la conduttrice, e amica, già lo scorso anno. Maria De Filippi aveva accettato l'invito al programma con entusiasmo, fino a quando la Rai aveva bloccato l'ospitata, per la delusione di entrambe. Nella puntata di domenica 11 ottobre, la conduttrice Mediaset ha finalmente fatto il suo ingresso nel salotto di Rai 1. Un momento emozionante, nel quale non sono mancati momenti di commozione. "Sono davvero emozionata e molto felice di essere qui", spiega Maria De Filippi. Mara Venier si commuove: "Sai che non ci speravo più…". E aggiunge: "Sarà una bellissima chiacchierata tra amiche vere. Il pubblico è abituato a vederti come una donna forte, scopritrice di talenti". 

Maria De Filippi si commuove parlando del padre

Maria De Filippi racconta alcuni aneddoti sul suo passato e sui suoi genitori. La madre era una figura autoritaria, insegnante di greco e italiano: "Se arrivava una gridata arrivava da mamma, mai da papà". Al padre, era davvero molto affezionata: "Papà era ciccione, era un bel quintale di uomo, era la mia casa". È morto quando Maria De Filippi aveva 28 anni, per un cancro al pancreas: "Fu il primo grande dolore, rimase in rianimazione per un anno e mezzo, fu drammatico", rivela. La conduttrice si commuove, fatica a parlare: "Mia mamma mi guardava come a dire smettila di crederci". Se n'è andato all'improvviso, nel giro di una notte. "Ti dicono che poi metabolizzi, che ci convivi. La voce la via, "che fatica", dice piena di commozione. E conclude: "In realtà poi i ricordi ti accompagnano, ti fanno compagnia". 

Il dettaglio sull'ex moglie di Maurizio Costanzo

Maria De Filippi ripercorre le tappe della storia d'amore con Maurizio Costanzo. All'inizio, "Io lo vedevo in televisione e non avevo grande simpatia per lui, perché in tv faceva sempre domande scomode, metteva in imbarazzo", racconta la De Filippi. E così fu a Venezia, il giorno del loro primo incontro: "Pensai, questo è pazzo!". Da allora non si sono più lasciati, nonostante il giornalista fosse allora sposato con Marta Flavi. La conduttrice svela un dettaglio di quel periodo: "È cambiato tutto ad un certo punto. Io ero l'amante e siamo stati scoperti, quel giorno per me fu un disastro", rivela.

Una sera l'ho chiamato, lei alzò la cornetta dall'altra parte: ci trovammo al telefono in tre. Sentii la voce di lei che disse ‘Se metti giù parliamo un secondo'. Mi chiesi ‘chissà cosa succederà'. È passata tutta la notte, mi auguravo che lui avesse il coraggio di dire. Mia madre il giorno dopo lo chiamò per sapere che intenzioni aveva con sua figlia.

L'incontro professionale con Mara Venier

Le due conduttrici si confrontano sulla loro carriera e sul loro primo vero incontro professionale, quando la De Filippi invitò Mara Venier come giudice speciale a Tu sì que vales, via messaggio. Maria de Filippi dice di non aver mai ricevuto una risposta. "Sei tu che non hai mai letto il messaggio, io ti avevo risposto che sarei venuta di corsa!", replica la Venier raccontando l'aneddoto divertente. Venti giorni dopo si sono chiarite ed è iniziata l'esperienza insieme al programma di Canale 5. Maria De Filippi ne è grata: "Abbiamo la fortuna di fare un lavoro bellissimo, quando lo fai con persone che stimi e a cui vuoi bene, è ciò che di più bello può capitare". Per Mara Venier poi, poco dopo, arrivò la chiamata per la conduzione di Domenica In: "Per me è stato un riscatto", rivela la padrona di casa. "La prima persona che ho chiamato sei stata tu, mi hai detto subito ‘fallo'. Mi hai fatto riflettere sul fatto che io valessi ancora qualcosa".