Se potesse, cancellerebbe dalla sua storia professionale quell'intervista. Dopo averla canzonata in diretta nell'ultima puntata di "Domenica In", Mara Venier torna ufficialmente sul caso Mark Caltagirone e su quella intervista a Pamela Prati, costata 3000 euro e una interrogazione parlamentare: "Vorrei rimuovere totalmente l'intervista che ho fatto a Pamela Prati". Nel bilancio della sua stagione fatto ad AdnKronos, chiuso assolutamente in positivo sul piano contenutistico e sul piano dei risultati, l'unica macchia è rappresentata proprio dall'intervista che la "zia Mara" ha fatto alla ex soubrette del Bagaglino. Una intervista che ha finito per alimentare la vicenda più assurda della storia recente dell'intrattenimento.

Le parole di Mara Venier

Una intervista che, dopo tutte le incongruenze riscontrate e le verifiche effettuate da Fanpage.it, ha finito per fare da cassa di risonanza alle parole di Pamela Prati. Per questo, Mara Venier fa un passo indietro e chiude il discorso con "il classico velo pietoso".

Più che delusa, vorrei rimuovere totalmente l'intervista che ho fatto a Pamela Prati. Mi sono sentita presa in giro e anche responsabile. Perché è accaduto tutto dopo quell'intervista di marzo. E ancora non so quale sia la verità. Vorrei stendere il classico velo pietoso.

L'intervista rimossa da RaiPlay

E Mara Venier vorrebbe cancellare l'intervista a Pamela Prati, andata in onda il 31 marzo, dalla sua storia professionale, ma intanto è stata cancellata da RaiPlay. Il contenuto non è più disponibile on demand, così come è stato tagliato il blocco dalla puntata intera. Un modo della produzione, degli autori e della stessa Rai di prendere le distanze dalla soubrette e della storia che è finita con la confessione di Pamela Prati e delle due agenti, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo.