Pamela Prati avrebbe percepito oltre 3000 euro per partecipare alla puntata di Domenica In del 31 marzo 2019. In quell’occasione, raccontò commossa a Mara Venier di avere già scambiato le fedi con Mark Caltagirone, il sedicente imprenditore la cui identità resta ancora avvolta dal mistero. È quanto emergerebbe dalla risposta data all’onorevole Michele Anzaldi, membro della commissione di Vigilanza Rai, che ha depositato il mese scorso un'interrogazione parlamentare sul compenso versato dalla tv di stato alla soubrette per la sua ospitata nel domenicale della Venier.

"Un compenso medio/basso" è questa la replica che giunge dalla tv stato. Un compenso a fronte di un'intervista sul suo matrimonio che però non è mai stato celebrato e sul quale Fanpage.it ha sollevato tantissimi dubbi circa l'esistenza dello "sposo" Mark Calatagirone.

Dell’intervista A Domenica In non c’è traccia sui canali ufficiali Rai

Di fronte a Mara Venier, apparentemente commossa, la Prati dichiarò di avere già celebrato con Caltagirone – ammesso che esista viste le incongruenze riscontrate da Fanpage.it circa la sua figura di imprenditore addirittura premiato in Albania – e di avere preso in affido due bambini. Quel lungo segmento del contenitore domenicale di Rai1, però, è sparito dai canali ufficiali. Non c’è traccia dell’intervista alla Prati nemmeno su Rai Play, segno che il filmato potrebbe essere stato rimosso. Il link che reindirizza al contenuto restituisce, infatti, un messaggio di errore: "Ci dispiace, il contenuto non è disponibile".

Quando la Prati raccontò del matrimonio già celebrato

Alla Venier che la ospitò a marzo, la Prati raccontò: “Il matrimonio è imminente, anche se noi ci siamo già scambiati la fede. Sebastian ha 11 anni e Rebecca ne ha 6 ed è una ballerina, ama la danza come me. Il più bello spettacolo della mia vita è essere moglie e essere mamma. Sull’aereo Sebastian mi ha dato la mano e mi ha detto ‘mamma ci siamo noi’ e io non ho avuto per niente paura”. Peccato che il matrimonio vero e proprio previsto per l’8 maggio non sia mai stato celebrato e che Mark non abbia ancora fatto pervenire ad alcuna trasmissione tv i documenti che attestano la sua identità. Per il momento ad avvalorare la tesi della sua esistenza c'è solo un profilo Instagram e una foto che il paparazzo Maurizio Sorge, contattato da Fanpage.it, ha già negato di aver scattato: "Mi è stata data da Pamela Perricciolo, agente di Pamela Prati".