1.300 CONDIVISIONI
12 Aprile 2021
11:25

Mara Venier regna, Barbara D’Urso ancora sconfitta: i numeri di Domenica In contro Domenica Live

Ancora una vittoria netta per Mara Venier, nella seconda sfida contro Barbara D’Urso. Domenica Live, tornata al formato originario che occupa tutto il pomeriggio, deve arrendersi al potere di Domenica In, che supera il programma di Canale 5 di circa un milione di spettatori e cinque punto di share.
A cura di Valeria Morini
1.300 CONDIVISIONI

I dati Auditel dell'11 aprile incoronano ancora una volta Mara Venier regina della domenica pomeriggio, con Barbara D'Urso nettamente dietro per numero di spettatori e share. Gli ascolti confermano come la scelta di allungare nuovamente Domenica Live porti a un confronto diretto con Domenica In da cui Canale 5 esce inevitabilmente sconfitta. Si parla di circa un milione di spettatori e di 4-5 punti di percentuale di differenza, a favore di Rai1.

Gli ascolti di Domenica In e Domenica Live dell'11 aprile

Questi i dati nel dettaglio, segmento per segmento: per quanto i "pezzi" dei due programmi non combacino alla perfezione (e Mara Venier finisca molto prima), i numeri permettono un'analisi che lascia poco spazio a dubbi. Su Rai1 Domenica In, con Pupo tra gli ospiti, ha raccolto 3.620.000 spettatori con share del 18,07% nella prima parte (dalle 14) e 3.261.000 spettatori con share del 17,49%, nella seconda parte (dalle 14.59 alle 17.05), facendo meglio della domenica di Pasqua. Su Canale 5 Domenica Live (che ha trattato tra l'altro il caso Denise Pipitone) ha registrato 1.768.000 spettatori con l'8,96% nella presentazione dalle 14,45, 2.030.000 spettatori con share del 10,92% nella parte Attualità (dalle 15.11 alle 17), poi 2.330.000 spettatori con il 13,37% (dalle 17.04 alle 17.55), 2.389.000 spettatori con il 13,03% (dalle 17.59 alle 18.31) e infine, per "l'ultima sorpresa", 2.215.000 spettatori e l'11,87% (fino alle 18.45). Da noi… a ruota libera, in onda dopo Domenica In ancora in concorrenza con Domenica Live, ha registrato 2.424.000 spettatori (13,48%), facendo dunque un filo meglio di Canale 5.

Perché Domenica Live dura di più, la chiusura di Live – Non è la D'Urso

Del resto, che la concorrenza di Domenica In danneggiasse la D'Urso Mediaset lo aveva capito già da tempo, al punto da ridurre la durata di Domenica Live e facendo partire il programma dopo la conclusione dello show di Mara Venier. Quest'anno, però, il Biscione ha deciso di chiudere anticipatamente Live – Non è la D'Urso a fine marzo, sostituendolo con Avanti un altro: una scelta che ha premiato, vista la vittoria del quiz di Bonolis agli ascolti della prima serata, contro la pur fortissima fiction La compagnia del cigno. Vista l'eliminazione dal prime time di Barbara D'Urso, Domenica Live è tornato alla durata originaria, e al conseguente scontro diretto con Domenica In.

1.300 CONDIVISIONI
Barbara D'Urso torna con Domenica Live contro Mara Venier e le scrive: "Non è una sfida"
Barbara D'Urso torna con Domenica Live contro Mara Venier e le scrive: "Non è una sfida"
Barbara D'Urso ha ragione, Mara Venier è la regina incontrastata della domenica pomeriggio
Barbara D'Urso ha ragione, Mara Venier è la regina incontrastata della domenica pomeriggio
La Domenica di Mara Venier (e Sabrina Ferilli) troppo forte per Barbara D'Urso
La Domenica di Mara Venier (e Sabrina Ferilli) troppo forte per Barbara D'Urso
Miriam Leone ha sposato Paolo Carullo, la prima foto dopo le nozze
Miriam Leone ha sposato Paolo Carullo, la prima foto dopo le nozze
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni