Mara Venier deve essersela legata proprio al dito la gag di Tiberio Timperi e Gianni Ippoliti che, durante il programma Unomattina in famiglia, hanno ironizzato sull'infortunio della conduttrice, alludendo al fatto che il successo di Domenica In fosse legato all'ostentazione dello stesso infortunio di cui Mara Venier è rimasta vittima.

La conduttrice non ha solo commentato via Instagram la questione, attaccando palesemente i due conduttori, definiti senza mezzi termini dei "poveracci", perché "non si ironizza e si ride sul dolore e la sofferenza di una persona…". Ma durante la messa in onda di Domenica In ha anche ribadito l'attacco ai due, nonostante Tiberio Timperi si fosse scusato attraverso Instagram pochi minuti prima.

L'occasione per ribadire la sua opinione è stata l'intervista con Stefano De Martino, che collegato dagli studi Rai di Napoli per la partenza di Made in Sud del 16 giugno, ha scherzato proprio sulla frattura della conduttrice, mostrandosi con un finto gesso al piede. "Che stronzo che sei", ha detto Mara Venier. De Martino ha risposto: "Questa è perché tu sei il mio faro, il mio esempio di vita", in qualche modo giustificandosi, ma Mara Venier gli fa subito capire di non essersi offesa, anzi:

Questa è l'ironia che mi piace, l'ironia intelligente, non becera. Adoro questo tipo di ironia.

Pochi secondi e Mara Venier, memore delle polemiche dei mesi scorsi con Striscia La Notizia, ha precisato: "Per evitare equivoci, la mia stoccata era a qualcun altro ma non voglio più fare polemiche. Non era riferito a Striscia, ma siccome qualcuno dice che Domenica In va bene per il mio gesso… Questo programma va bene perché è un programma di successo, è grazie a una grande squadra e alla fatica che ci mettiamo".