Nel corso della puntata di Live – Non è la D’Urso andata in onda il 2 febbraio, Luigi Mario Favoloso ha ritrovato la madre Loredana Fiorentino che non vedeva da un mese. L’ex compagno di Nina Moric l’ha attaccata accusandola di avere merito a proposito della mail che l’ha spinta a ritirare la denuncia. “Ci spieghi perché hai fatto finta di avere ricevuto la mail in diretta?” le ha chiesto diretto. La donna, di fronte alla durezza del figlio, ha deciso di provare a fare chiarezza: “Luigi Mario, non ho finto di avere ricevuto una mail. Ho sbagliato a dire che l’avevo appena ricevuto ma una madre può essere anche confusa. C’erano scritte cose particolari, non potevo dire cosa c’era scritto, avrei voluto parlarne prima con un avvocato”. Poi ha lasciato intendere che qualcuno avrebbe provato a confonderla: “Avevo la febbre a 39, ho vomitato tutto il giorno. Non riuscivo nemmeno a parlare. È stata una cosa fatta inconsciamente, non me ne sono nemmeno resa conto. Sono stata confusa da due o tre persone”. Anche Barbara D’Urso ne ha preso atto: “Hai fatto una pantomima durante una diretta televisiva”. L’ultima battuta è di Luigi che rivolto alla madre dice caustico: “Almeno ti hanno pagata per fare questa figura di mer** o l’abbiamo fatta gratis?”.

Lite nelle sfere: Nuzzi contro Favoloso

Favoloso perde la compostezza quando Gianluigi Nuzzi, giornalista e conduttore di Quarto Grado, lo accusa di avere mentito su tutta la linea a partire dal giorno della presunta scomparsa e di avere giocato la sua partita sulla pelle di coloro che scompaiono davvero: “Lei mi sta dicendo che ha litigato con la signora Nina, è andato a casa di sua madre e poi ha deciso di andarsene. Non si fida di sua madre ma lascia la sim e le carte di credito poi decide di scappare, infilandosi all’interno del baule di un auto. Lei vuole fottere tutti gli italiani. Tra sei mesi che immagine pensa di avere? Avete fatto una cosa che non era mai stata fatta: sulla tragedia degli scomparsi siete riusciti a guadagnare soldi. Bravi”.

L’amico di Favoloso e Lele Mora che conferma le botte

A complicare la posizione di Luigi Favoloso è la testimonianza di un amico che conferma le indiscrezioni secondo le quali Luigi avrebbe tradito Nina più volte: “Luigi ha preso in giro tutti gli italiani. Nonostante la storia con Nina Moric non sembrava fidanzato. Lo vedevo spesso in giro con delle ragazze. L’ho visto 10 giorni prima che facesse finta di scomparire. La donna con cui è andato via aveva un cellulare quindi sapeva tutto. Era già tutto programmato. Tirare in mezzo le forze dell’ordine in una messa in scena è stupido”. La conferma alle presunte botte raccontate dalla Moric arriva, infine, da Lele Mora che accusa Luigi di avere cavalcato l’accaduto per diventare un personaggio:

Nina non mi risponde, di solito mi rispondeva sempre. Nina mi parlava sempre di violenza, tante volte. Le ho detto di mollarti. Quello che stai facendo era quello che volevi, volevi il successo. Volevi essere un personaggio famoso. Le ultime volte che siamo visti mi ha detto che avevi in mente un progetto, volevi fare il personaggio famoso. Grazie a Barbara ci sei riuscito. Ma Nina lasciala stare, ha bisogno di stare tranquilla. Ti ha dato tantissimi soldi.