Presente a Live – Non è la D'Urso nella puntata del 14 giugno a commento dell'ospitata di Asia Argento, Lory Del Santo ha fatto una rivelazione inedita sul figlio Loren, morto suicida a Miami nel 2018, a soli 19 anni. Per la prima volta ha raccontato che il giovane aveva un fratellastro dalla parte del padre, che però non aveva mai accettato di conoscere. Quel rifiuto, pensa oggi la Del Santo, sarebbe stato un indizio della malattia che lo ha portato al suicidio.

La storia del fratello di Loren, figlio di Ingrid Casares

"Quando succede una disgrazia pensi di provare il dolore più forte possibile. Poi ti rendi conto che il tempo lo allevia ma poi ricompare sempre, basta un ricordo", ha raccontato Lory a due anni dal lutto, facendo riferimento al disturbo che colpì il figlio Loren come una "malattia invisibile, porta a distaccarsi dalla società". L'attrice ha spiegato che il ragazzo, oltre a Devin (l'unico figlio di lei rimasto in vita), aveva un altro fratello, di undici mesi più giovane. Il ragazzo avrebbe lo stesso padre di Loren (un uomo di cui non è nota l'identità) mentre la madre sarebbe Ingrid Casares, una donna famosa perché nel 1994 ha avuto una relazione con la popstar Madonna.

Era figlio dell'ex fidanzata famosissima di Madonna, Ingrid. Questa donna ha avuto un figlio con il padre di mio figlio. Avevo detto a Loren: "Vuoi conoscere tuo fratello?".  Tra l'altro lui abitava a Miami. Lui mi ha detto: "Non mi interessa". Madonna, addirittura, che è sempre rimasta in contatto con Ingrid, mi ha scritto un messaggio dicendo che ci invitava a New York perché avrebbe voluto che si incontrassero. Ho sempre sognato quell'incontro, che però non è mai avvenuto.

La morte di Loren Del Santo

Era il settembre 2018 quando Lory Del Santo parlava per la prima volta, in studio a Verissimo, della morte di Loren, avvenuta due mesi prima e tenuta fino ad allora segreta. Distrutta dal dolore, confessò di non essere riuscita a cogliere i segnali della malattia del ragazzo, mai diagnosticata e ancora oggi non compresa fino in fondo. Loren soffriva di anedonia, sintomo di malattie mentali e disturbi della personalità che impedisce di provare piacere di fronte alle attività più basilari della vita. Il disinteresse nei confronti del fratello suona oggi come una triste conferma di quel malessere che purtroppo non è stato colto in tempo.