12 gennaio 22:25 “Voglio la mia armonia”: Tito rifiuta la madre di 88 anni, Maria De Filippi: “Come fai a dormire”

Tito e Alexandra hanno accettato l'invito. Sara prende la parola: "Non so se vuoi ancora che ti chiami papà. Sono diventata mamma in questo periodo e lo sai, abbiamo provato a contattarti quando la nonna è stata male ma mi hai dato una risposta che non augurerei nemmeno al peggiore dei miei nemici. Hai detto che per te eravamo morte. Vorrei un bacio della buonanotte dopo 23 anni. Vorrei un tuo abbraccio che non ricevo da sei anni. Vorrei sentirti, fare una cena con te, vorrei la complicità che c'era tra noi quando la mamma mi sgridava e tu mi difendevi". Inoltre aggiunge che le fa piacere che il padre sia felice con Alexandra. Tito commenta:

"Io ho creato una mia vita, una mia armonia con Alexandra e non voglio avere a che fare con loro perché prima era l'interruzione di un'armonia. Mia madre ha trattato male mia moglie. Ci sono stati dei motivi, delle discussioni che distruggevano la mia tranquillità. Mi dispiace ma è una mia decisione".

L'uomo sostiene di essere infastidito anche dal fatto che lo chiamino per problemi facilmente risolvibili e ribadisce "così interrompono la mia armonia". Mentre Sara trattiene la nonna Maria che sembra voler dire qualcosa, Maria De Filippi rimprovera Tito: "Ma come fai a dormire. Anche se hai la tua armonia, prima di chiudere gli occhi come fai a dormire sapendo che hai una madre di 88 anni e una figlia". L'uomo resta fermo sulle sue convinzioni e difende imperterrito la sua "armonia": "Mi dispiace…cioè, non provo niente".

12 gennaio 22:06 Sara cerca Tito, il padre che non vede da 7 anni

Sara e la nonna Maria (88 anni) entrano in studio. Sara ha chiamato il programma per cercare il padre Tito che non vede e non sente da 7 anni. Anche Maria, madre di Tito, non lo vede più. Un giorno Maria è in ospedale e quando lo chiamano lui dice: "Considerami morto, non mi interessa niente né di te, né di mia madre". Secondo la signora Maria, il figlio è cambiato quando ha iniziato a frequentare Alexandra. Maria De Filippi narra la storia di Sara.

Il padre le ha presentato Alexandra quando lei aveva 14 anni. La presenta come un'amica, ma solo qualche giorno più tardi le comunica che la sta sposando e invita sia lei che Maria. Entrambe decidono di non andare al matrimonio e lui non si fa più sentire per 6 anni. Non risponde nemmeno quando Sara ha una bambina e quando la figlia gli chiede 400 euro. Va in onda la consegna della posta.

12 gennaio 21:53 Ricky Martin a Jessica: “La tua storia mi ha colpito” poi balla con lei e le regala una vacanza

Jessica ha accettato l'invito ed entra in studio. È molto emozionata. Maria De Filippi le indica un sacchettino rosso mentre in sottofondo c'è il rumore del mare. Nel sacchetto c'è una conchiglia. Si apre la busta e dall'altra parte c'è la sorella. Jessica si commuove e afferma che non si aspettava di trovare Shana. “È bellissima": commenta. Anche Shana ha in mano una conchiglia che le ha regalato la madre quando era in ospedale:

"Non l'abbiamo mai persa perché si dice che nelle conchiglie c'è l'anima di chi ci ama ma non c'è più. Nella tua conchiglia invece c'è tutto l'amore che ho per te".

Un bambino porta in studio un registratore da cui parte la ninna nanna della madre. Shana ringrazia Jessica perché nonostante abbiano padri diversi si è sempre presa cura di lei. Ha difeso la madre dall'uomo che alzava le mani con lei e si è presa cura della sorella:

"A te è sempre toccata la parte brutta della vita, in guerra quando la mamma è andata in depressione, in guerra quando la mamma si è ammalata, in guerra poi anche per me. Stavi con mamma notte e giorno ma non mi perdevi mai di vista. L'ultimo giorno, sei andata a prendere una boccata d'aria e quando sei tornata mamma non c'era più lasciandoti sola più che mai. Ti sei rimboccata le maniche, hai trovato un lavoro e non dormivi la notte per l'ansia che il Tribunale dei Minori non fosse d'accordo".

Poi, il lieto fine quando Jessica ha ottenuto l'affidamento esclusivo di Shana. È il momento della sorpresa, entra Ricky Martin. Jessica sgrana gli occhi incredula, poi scoppia a piangere. L'artista le regala dei fiori.

L'incontro tra Jessica e Ricky Martin

Ricky Martin prende la parola: "La tua storia mi ha toccato molto, tutta la tua vita non è stata che un donare agli altri. Questa trasmissione viene seguita in tutta Italia e grazie ai social media in tutto il mondo. Sono contento perché sei un esempio da seguire, sei l'esempio di come le donne non debbano sopportare in silenzio, non essere in preda alla paura e sopportare la violenza. Basta abusi. Ho un figlio che non fa che ballare e vorrei ballare con te, la sua canzone preferita. Un ballo che mi ha insegnato mio figlio, che quando ballo non fa che criticarmi e dirmi che non sono capace". Ballano insieme poi arriva in studio una valigia che contiene dei doni per Jessica: "Voglio occuparmi del tuo nipotino almeno per il primo anno di vita". Tira fuori delle scarpine minuscole e altri vestitini per bambini, poi aggiunge:

"Ora voglio pensare a te. Tu hai un figlio, Giorgio, so che in vacanza non ci vai mai e voglio che tu possa andare in qualunque posto al mondo con tuo marito e tuo figlio. Shana questa volta però tu resti a casa".

Poi dice di voler aiutare Jessica e mostra qualcosa solo a lei commentando: "So che le spese sono tante". Jessica sembra molto felice di ciò che ha visto e lo ringrazia. Poi riabbraccia la sorella.