23 Giugno 2016
23:00

Lite a Porta a Porta, Renato Brunetta accusa Bruno Vespa: “Sei sottomesso a Renzi”

Lite tra il politico e il conduttore, nello speciale di Porta a Porta dedicato al Brexit. Brunetta accusa duramente di servilismo Vespa, in merito alla presenza del finanziere Davide Serra: “Lo deve dire che è un amico di Renzi”. Tra i due sono volate parole grosse, che hanno subito scatenato ampio dibattito in rete.
A cura di Valeria Morini

Volano parole grosse a "Porta a Porta", nello speciale dedicato al referendum nel Regno Unito per il Brexit. Durante la trasmissione c'è stato un duro scontro tra il conduttore Bruno Vespa e Renato Brunetta, tra gli ospiti della puntata. Il politico ha praticamente accusato di servilismo il conduttore di Raiuno.

Tutto è iniziato intorno alle 22.30, quando era in collegamento da Londra il finanziere Davide Serra. Il suo intervento è stato interrotto dal litigio scoppiato in studio, con Brunetta che è sbottato: "Lo deve dire che non è un finanziere qualsiasi, che è amico di Renzi! Diciamolo". "Onorevole Brunetta, ma sta impazzendo? Sta parlando una persona. Sia educato! Stia al suo posto, per favore. Lei è un ospite. Che titolo ha per interrompere una persona? Quando la propaganda politica arriva a questi livelli…" è stata la replica di Vespa. A quel punto Brunetta ha rincarato la dose: "Anche lei stia al suo posto. È la sottomissione politica che arriva a questi livelli". E Vespa: "Sottomissione a chi? Ma roba da matti".

Il tutto ha seguito un altro momento piuttosto acceso, che ha visto il direttore del Tg 1 Mario Orfeo litigare la Senatrice del Movimento 5 stelle Barbara Lezzi. Lo scontro Vespa-Brunetta, intanto, ha sollevato diversi commenti in rete.

AgCom boccia confronto Letta - Meloni a Porta a Porta, la reazione di Bruno Vespa
AgCom boccia confronto Letta - Meloni a Porta a Porta, la reazione di Bruno Vespa
20 anni di Porta a Porta
20 anni di Porta a Porta
32.159 di Spettacolo Fanpage
Vespa intervista Riina, Freccero:
Vespa intervista Riina, Freccero: "Bruno se ne frega perché sa di essere a fine carriera"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni