La pubblicazione dei listini Publitalia che hanno annunciato la messa in onda dell’Isola dei famosi con Ilary Blasi a partire da febbraio 2021 potrebbe non trovare applicazione concreta nei palinsesti televisivi del nuovo anno Mediaset. Non esiste ancora alcuna certezza, infatti, a proposito delle date previste per la nuova edizione del reality show tradizionalmente in onda dall’Honduras.

Le difficoltà legate all’Isola dei famosi

La pandemia di coronavirus in corso rischia di rendere complicate le operazione necessarie a portare in onda il reality show affidato a Ilary Blasi, che prende il posto di Alessia Marcuzzi. L’Isola si registra all’estero e ha necessità di una serie di autorizzazione senza le quali i set dei reality non possono essere allestiti. Non solo: esiste la complicazione degli spostamenti e delle misure di sicurezza anche sanitarie che devono essere garantite a concorrenti e addetti ai lavori. A differenza di quanto accade con il Grande Fratello Vip, inoltre, all’Isola non è possibile circoscrivere uno spazio chiuso Covid-free all’interno del quale i concorrenti possano muoversi in autonomia e completa sicurezza, senza snaturare il gioco. Sull’isola, oltre ai naufraghi, si muovono cameraman, microfonisti e assistenti vari. Per poter garantire l’assoluta sicurezza dei partecipanti, sarebbe necessario pensare a un’edizione sulla falsariga di Temptation Island, quindi con spazi limitati e addetti ai lavori concentrati in spazi controllati.

Mediaset studia diverse opzioni

Secondo quanto ha appreso Fanpage.it, sono allo studio al momento una serie di opzioni che possano consentire a Mediaset di riempire lo spazio che il Grande Fratello Vip lascerà vuoto a partire da febbraio.  Non esistono, però, ancora certezze in tal senso. Si naviga a vista in attesa di capire come evolverà la pandemia. Qualcosa di certo potrebbe trapelare a partire dalla fine dell’anno.