La vita quotidiana nel reparto di urologia oncologica di un ospedale italiano viene raccontata con toni surreali e persino satirici in "La linea verticale", la nuova fiction con Valerio Mastandrea e Greta Scarano in onda per 4 prime serate dal 13 gennaio su Rai 3 (ma già online dal 6 gennaio su RaiPlay). Un formato curioso – 8 episodi della durata di 25 minuti ciascuno – per raccontare in modo inedito e particolare un tema delicato come il cancro e la conseguente degenza ospedaliera, un medical dal punto di vista dei pazienti che promette di essere una delle novità più interessanti di questo inizio 2018 in casa Rai. La storia nasce da una esperienza autobiografica vissuta da Mattia Torre, regista e autore del soggetto e della sceneggiatura.

La trama

Il protagonista è Luigi, 40enne sposato con la bella Elena, che improvvisamente scopre di avere un tumore e deve sottoporsi a un delicato intervento chirurgico. Attraverso il suo sguardo conosceremo il mondo ospedaliero, che può riservare tragicomiche sorprese. Insieme a Luigi ci sono una serie di compagni di viaggio, pazienti come lui: un iraniano dalle convinzioni radicali che dà sempre consigli e non sbaglia quasi mai, un ristoratore con una passione smodata per la medicina, un prete in crisi, un intellettuale taciturno, anziani “cattivi perché in cattività". E poi, ci sono i medici e le infermiere, dal geniale primario Zamagna all'inflessibile caposala.

Anticipazioni prima puntata

Nel primo episodio in onda il 13 gennaio, Luigi scopre di avere un tumore al rene sinistro. Un mese dopo, arriva in ospedale, accompagnato dalla moglie Elena, incinta. Luigi inizia a familiarizzare con le abitudini del posto e i suoi abitanti, rassicurato dal fatto che sarà operato da un chirurgo di grande fama. L’uomo si appresta a passare in solitudine la sua prima notte in ospedale, quando riceve una visita inaspettata. Nel secondo episodio della serata, Luigi viene operato. Subito dopo conosce Marcello che, con un eloquio da medico, gli comunica che l’intervento è riuscito perfettamente. Ma chi è Marcello? Elena chiede rassicurazioni sulla riuscita dell'operazione al dottor Policari, ma quest'ultimo si prende 48 ore per rispondere con sicurezza.

Il cast

Il cast della serie è composto da Valerio Mastandrea (Luigi), Greta Scarano (Elena), Giorgio Tirabassi (Marcello), Ninni Bruschetta (Dottor Barbieri, Babak Karimi (Amed), Antonio Catania (Dottor Policari), Barbara Ronchi (Dottoressa Borghi), Paolo Calabresi (Don Costa), Cristina Pellegrino (Infermiera Giusy), Alvia Reale (Caposala), Gianfelice Imparato (Peppe), Federico Pacifici (Dottor Rapisarda), Elia Shilton (Dottor Zamagna),  Raffaella Lebboroni (Infermiera Anna).