A un giorno dal malore che ha colpito Nadia Toffa, è andata regolarmente in onda la nuova puntata domenicale de Le Iene: immancabilmente, si è aperta proprio con un omaggio alla conduttrice da parte di Nicola Savino, Giulio Golia e Matteo Viviani, che si sono commossi manifestando la preoccupazione per la collega. Il trio ha spiegato nei dettagli cosa è successo alla Toffa, sebbene la prognosi resti riservata (si parla di un problema cerebrale), rassicurando tutti: Nadia è in buone condizioni.

Cosa è successo a Nadia Toffa.

"Potete immaginare che le ultime 30 ore sono state indescrivibili, tra le più terribili della nostra vita", ha esordito Savino all'inizio della puntata spiegando come l'intera redazione del programma sia rimasta sconvolta dalla notizia del malore di Nadia Toffa. I conduttori hanno raccontato quello che è successo

Poco prima delle 13 ci è arrivata una telefonata da Trieste, dove Nadia si trovava per fare un servizio. Ci avvisano che è crollata a terra, per un malore. Non avevamo idea di cosa fosse successo, abbiamo pensato qualsiasi cosa, persino che qualcuno le avesse fatto del male. Un'ambulanza l'ha portata subito al pronto soccorso e abbiamo smesso di respirare quando abbiamo saputo che era codice rosso. Uno di noi si è fiondato in macchina ed è arrivato a Trieste, ma arrivando prima dei parenti non gli è stato permesso di sapere cosa era successo. Finalmente alle 6 e mezza, ci è stato detto che Nadia si è svegliata e che stava meglio. Ci siamo abbracciati ed emozionati… . È stato un colpo tremendo, anche le Iene piangono. Che mezze seghe che siamo!

La battuta di Nadia Toffa durante il trasporto in elicottero.

La Toffa sarebbe vigile e in condizioni stabili, come dimostra anche il curioso aneddoto sul suo trasporto in elisoccorso da Trieste al San Raffaele di Milano: "Un elicottero l'ha portata a Milano perché fosse più vicina ai suoi affetti. E lei è riuscita a dire: "Che bello, mi sto facendo un giro in elicottero!"".

Il messaggio di Nadia.

Lei stessa ha inviato un messaggio per i fan che l'hanno sostenuta, pubblicato da Le Iene: "Ho preso una bella botta, ma tengo duro". I colleghi del programma di Italia 1 le hanno rivolto i loro auguri di pronta guarigione, dimostrando quanto sia affiatato il rapporto con Nadia. A ribadire come la conduttrice sia in condizioni migliori del previsto è un altra rivelazione di Savino, Golia e Viviani

Due ore fa, sembra che abbia chiesto cortesemente a un medico di farla uscire il tempo necessario per presenziare a questa diretta! Questo la dice lunga sul fatto che… non si fida di noi!