Continua il trionfo de L'Amica Geniale 2 – Storia del nuovo cognome, che con il terzo e quarto episodio fa ancora il vuoto tra sé e la concorrenza in fatto di ascolti. La serie Tv, in onda in prima serata su Rai1 il 18 febbraio, replica il successo dell'esordio conquistando ha conquistato 6.561.000 spettatori pari al 27.8% di share (qui le anticipazioni della terza puntata del 24 febbraio). Il risultato è solo leggermente più basso di quello della scorsa settimana, ma si tratta di un calo marginale e fisiologico di poco più di un punto di share. Sono numeri che rispecchiano l'enorme attenzione per questo prodotto e l'enorme mole di commenti sui social per i nuovi episodi, che raccontano della relazione tra Lila e Nino Sarratore (che Gaia Girace ha raccontato nell'intervista rilasciata a Fanpage.it).

Il Grande Fratello Vip doppiato, ma il reality cresce

Su Canale 5 la dodicesima puntata di Grande Fratello Vip 4 ha raccolto davanti al video 3.319.000 spettatori pari al 19.5% di share, letteralmente doppiato dalla serie di Rai1. C'è però da dire che il reality di Signorini registra una crescita, seppur leggera, rispetto alla scorsa settimana, a dimostrazione del fatto che il pubblico delle due reti ammiraglie sia molto differente e le due platee difficilmente interagiscono.

Gli ascolti sulle altre reti

Su Rai2 la serie in prima visione 9-1-1 ha interessato 1.188.000 spettatori pari al 5% di share. Su Italia 1 Fast and Furious 5 ha intrattenuto 1.335.000 spettatori, corrispondenti al 5.9% di share. Su Rai3 un'altra puntata di Presa Diretta con Riccardo Iacona, che ha ottenuto 1.076.000 spettatori pari al 4.2% (presentazione di 9 minuti: 979.000 – 3.6%). Su Rete4 Quarta Repubblica totalizza un ascolto medio di 829.000 spettatori, corrispondenti al 4.3% di share. Su La7 va in onda Eden – Un Pianeta da Salvare che colleziona 583.000 spettatori con uno share del 2.6%. Su Tv8 Rocky Balboa ha ottenuto 287.000 spettatori con l’1.2%. Sul Nove vanno inonda due episodi di Little Big Italy: il primo, inedito, ha realizzato 393.000 spettatori con uno share dell’1.5%; il secondo si è invece fermato a 164.000 spettatori con uno share dell’1%.