29 Ottobre 2021
16:11

L’ad della Rai chiude il caso Mietta: “Non possiamo costringere dipendenti e conduttori a vaccinarsi”

Continua la polemica sul caso Mietta a Ballando con le Stelle 2021. La concorrente non ha partecipato alla seconda puntata dello show perché positiva al covid e, come emerso successivamente, non vaccinata. Dopo Milly Carlucci, anche l’amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes, è intervenuto sulla vicenda per fare chiarezza: “Non esiste obbligo vaccinale e noi non possiamo costringere dipendenti, conduttori o autori a vaccinarsi”.
A cura di Elisabetta Murina

Continua la polemica sul caso Mietta a Ballando con le Stelle 2021. La cantante non ha partecipato alla seconda puntata dello show di Milly Carlucci perché positiva al covid e, come è emerso in un secondo momento, non vaccinata. Negli ultimi giorni la conduttrice è intervenuta per fare chiarezza sulla vicenda, spiegando che "per ragioni di privacy non è possibile indagare sull'origine del green pass". Ora anche l'amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes, in un'intervista a La Repubblica, si è espresso sul caso: "Non esiste obbligo vaccinale e noi non possiamo costringere dipendenti, conduttori o autori a vaccinarsi".

La posizione della Rai sul caso Mietta

Dopo Milly Carlucci, anche l'amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes, è intervenuto per fare chiarezza sul caso Mietta, la concorrente di Ballando con le Stelle risultata positiva al Covid e non vaccinata. Rispondendo a La Repubblica, ha chiarito la posizione dell'azienda: "La Rai, come tutte le imprese, è tenuta a rispettare le leggi dello Stato. Chi partecipa ai programmi deve esibire il Green Pass. Cosa che è stata fatta. Non esiste un obbligo vaccinale e noi non possiamo costringere conduttori, autori, ospiti o dipendenti a vaccinarsi”. Nel corso dell'intervista, Fuortes ha affrontato anche la questione dello spostamento di orario di Un Posto al sole, dando notizie rassicuranti ai fan della fiction.

Il caso Mietta a Ballando con le Stelle 2021

Mietta, concorrente di Ballando con le Stelle 2021 insieme a Samuel Peron, non ha partecipato alla seconda puntata dello show perché positiva al covid. Selvaggia Lucarelli, giudice del talenti di Milly Carlucci, le ha chiesto se non fosse vaccinata e lei, inizialmente, è rimasta sul vago preferendo non rispondere. La cantante ha poi ammesso di non essersi sottoposta al vaccino anti covid, spiegando anche le motivazioni:"Non sono vaccinata perché ho problemi di salute, trovo vergognoso dovermi giustificare". 

Milly Carlucci sul caso Mietta: "Per privacy non possiamo sapere chi è vaccinato e chi no"
Milly Carlucci sul caso Mietta: "Per privacy non possiamo sapere chi è vaccinato e chi no"
Mietta e il vaccino, Burioni: "Motivi di salute solo sotto i 12 anni e per chi ha avuto un trapianto"
Mietta e il vaccino, Burioni: "Motivi di salute solo sotto i 12 anni e per chi ha avuto un trapianto"
Mietta con il Covid in collegamento a Ballando con le stelle: "Abbiamo raccontato anche troppo"
Mietta con il Covid in collegamento a Ballando con le stelle: "Abbiamo raccontato anche troppo"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni