20 Settembre 2021
16:20

“La regina degli scacchi 2” non si farà, perché la serie non avrà una seconda stagione

Triste notizia per i fan di Beth Harmon (Anya Taylor-Joy), la bambina prodigio degli scacchi: la serie targata Netflix non avrà una seconda stagione. Ad annunciarlo è stato Scott Frank, regista e produttore del progetto, durante la cerimonia degli Emmy Awards 2021: “Se provassimo a raccontare qualcosa in più rovineremmo quello che abbiamo già raccontato”.
A cura di Elisabetta Murina

Ci sarà la seconda stagione de La regina degli scacchi? Quando uscirà? Per tutti i fan di Beth Armon, interpretata da Anya Taylor-Joy, è arrivata la peggiore delle notizie: non ci sarà un seguito della storia. Ad annunciarlo è stato Scott Frank, regista e produttore della miniserie targata Netflix, durante la serata degli Emmy Awards: "Sento che abbiamo raccontato la storia che volevamo". 

Le motivazioni del mancato rinnovo de La regina degli scacchi

La regina degli scacchi ha vinto il premio come miglior miniserie agli Emmy 2021, rispettando i pronostici e confermando l'ottimo risultato già raggiunto ai Creative Arts Emmys della scorsa settimana. Durante la serata, Scott Frank, regista e produttore del progetto, ha lanciato una notizia che ha spiazzato il pubblico: la serie non avrà una seconda stagione. E ha poi prontamente spiegato le ragioni del mancato rinnovo: "Sento che abbiamo raccontato la storia che volevamo e mi preoccupo, anzi sono terrorizzato, che se provassimo a raccontare qualcosa in più rovineremmo quello che abbiamo già raccontato". A fargli eco il produttore esecutivo, William Holberg, che ha provato a rassicurare i fan: "Certamente continueremo a lavorare tutti insieme. E proveremo a trovare un’altra storia da raccontare con la stessa passione e lo stesso team di incredibili artisti". In più, Anya Taylor-Joy ha confermato di essere disposta a tornare sul set per un possibile nuovo progetto.

Anya Taylor–Joy agli Emmy Awards 2021
Anya Taylor–Joy agli Emmy Awards 2021

Miniserie da record: è la più vista di sempre su Netflix

Targata Netflix, la miniserie che racconta la storia di Beth Armon ha battuto ogni record: si è posizionata al primo posto in ben 65 Paesi e ha conquistato 62 milioni di utenti. Di fatto, è la miniserie Netflix più vista di sempre. La storia è ispirata all'omonimo romanzo di Walter Trevis del 1983 e racconta la vita di una bambina prodigio degli scacchi, orfana, che lotta contro la dipendenza da alcol e psicofarmaci nel tentativo di diventare una campionessa. La protagonista è interpretata in modo impeccabile da Anya Taylor-Joy che, con le sue pettinature e il suo guardaroba, ha contribuito al successo della serie.

Squid Game 2 si farà? Tutto quello che devi sapere sulla seconda stagione della serie Netflix
Squid Game 2 si farà? Tutto quello che devi sapere sulla seconda stagione della serie Netflix
La Regina degli Scacchi, la campionessa che l'ha ispirata fa causa a Netflix per sessismo
La Regina degli Scacchi, la campionessa che l'ha ispirata fa causa a Netflix per sessismo
Tiger King 2, la seconda stagione della serie su Joe Exotic dal 17 novembre su Netflix
Tiger King 2, la seconda stagione della serie su Joe Exotic dal 17 novembre su Netflix
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni