Il venerdì è ormai alle porte e Cristiano Malgioglio è tra coloro che rischiano di lasciare la casa del Grande Fratello Vip 2020. Il paroliere si è confidato con Dayane Mello e ha spiegato che a seguito della nomination, il comportamento dei concorrenti nei suoi confronti è cambiato: "Vengono e fanno i carini con me, a me non importa del voto fa parte del gioco". Poi ha spiegato di non tollerare la motivazione data da Giacomo Urtis per fare il suo nome.

La nomination di Giacomo Urtis

Giacomo Urtis ha nominato Cristiano Malgioglio. La motivazione che il dermatologo ha dato è stata la seguente: "Lo nomino perché gli ho prestato l'ombretto e me l'ha rotto. Mi è dispiaciuto tanto. È una tragedia, era un ombretto anallergico tra l'altro", ha spiegato ironizzando sul fatto di non trovare alcun motivo grave per nominare qualcuno.

Cristiano Malgioglio pronto a vendicarsi di Giacomo Urtis

Cristiano Malgioglio non l'ha presa affatto bene. In queste ore, ha spiegato a Dayane Mello: "Quello che mi fa rabbia è uscire per una nomination stupida. È stato stupido". Poi, ha spiegato che se lui e Urtis dovessero restare nella casa del Grande Fratello Vip, coglierà subito l'occasione per vendicarsi. Come ha sempre precisato, lui perdona ma non dimentica:

"Le donne io non le nomino, i ragazzi io non li nomino. Se rimane coso, Urtis, mi vendicherò di lui. È normale. Ha fatto una cosa con me che non doveva fare. Non puoi darmi una nomination per l'ombretto, lì è stato stupido. Però, come vedi, gli voglio bene. È un gioco. Possono nominarmi perché pensano che io sia forte".

Dayane Mello, che è molto amica di Giacomo Urtis, ha provato a spezzare una lancia a suo favore: "Lui è così, è una persona molto insicura ma è un buono. Anche Massimiliano Morra era così, non si interessava alle dinamiche". Non resta che attendere la puntata di venerdì 18 dicembre, per sapere se Malgioglio avrà modo di compiere la sua vendetta.