È Luis Fonsi, star portoricana di Despacito, l’unico ospite internazionale di questa 69esima edizione del Festival di Sanremo. L’artista latino da record arriverà all’Ariston nel corso della finalissima del 9 febbraio 2019 con il super ospite della serata, Eros Ramazzotti. Insieme, hanno inciso il singolo Per le strade una canzone, brano che sarà il fulcro della loro esibizione sanremese. La hit è contenuta nell’album Vita ce n’è del cantautore italiano. Per l’artista portoricano è la prima volta in assoluto al Festival. Cantata in italiano e spagnolo, la canzone segna la prima collaborazione tra Ramazzotti e Fonsi. Il videoclip è stato girato a Miami ed è stato pubblicato per la prima volta il 18 gennaio 2019.

Gli esordi e il successo mondiale con Despacito

Luis Fonsi, nome d’arte di Luis Alfonso Rodríguez López-Cepero, ha alle spalle lunghi anni di gavetta. Dopo avere studiato musica presso la  Florida State University, incise nel 1998 il primo album, Comenzaré, che gli permise di aggiudicarsi l’ottavo posto nella classifica Latin Billboard Chart. Cantante, oltre che attore di telenovelas, fu scelto per cantare all’Accademia svedese in occasione della consegna del Premio Nobel per la pace a Barack Obama nel 2009. Il successo planetario è arrivato nel 2017 quando, con Daddy Yankee, incise Despacito, il singolo da record (per numero di visualizzazioni su Youtube) che lo rese noto in tutto il mondo.

La vita privata di Luis Fonsi

Sposato nel 2006 con Adamari Lopez, Fonsi si è separato 4 anni dopo. Oggi è legato alla modella Agueda Lopez che lo ha reso padre di due figli: Mikaela nata nel 2011 e Rocco nato nel 2016. Modella spagnola 35enne, Agueda nasce come ballerina classica. Decise di abbracciare il mondo delle passerelle dopo essere stata incoronata Miss Toledo a 19 anni. Ha incontro Fonsi nel 2010. Le nozze sono state celebrate il 14 settembre del 2014 nella Valle de Napa, in California.