La Marchesa Daniela Del Secco D'Aragona, grande protagonista del Grande Fratello Vip, ha raccontato finalmente la sua versione dei fatti nella puntata di Domenica Live del 4 novembre. Durante la sua permanenza nella Casa, diverse persone, tra cui i parenti del primo marito e il barone Sassone, che sposò in seconde nozze, hanno messo in dubbio il suo titolo nobiliare.

Se avessi avuto un piccolo scheletro nell'armadio, non sarei mai andata al GF Vip. IO SONO LA MARCHESA D'ARAGONA. Lo dico davanti al mondo, la cosa sarà certificata. Nessuno lo può disconoscere. Io nasco nobile. Sono però diventata Marchesa d'Aragona dopo, oggi spiegherò tutto. Hanno detto che faccio l'estetista e che andavo a vendere creme e a fare massaggi, tutte bugie. Sono laureata in estetologia. Ho avuto uno studio di medicina estetica a Milano e uno a Catanzaro, aperto con il mio secondo marito Antonio. Erano centri di estetica, con i medici. Io ne ero la proprietaria.

Le accuse a Saverio Leuzzi e alla sua famiglia

"Sono stata felice fino a quando sono rimasta con mamma e papà. Nei matrimoni ho sempre avuto problemi, invidie con le suocere…", ha raccontato la Marchesa, che ha replicato ai parenti del primo marito con Saverio Leuzzi che l'hanno accusata di aver mentito su titolo nobiliare e lavoro.

Saverio aveva un carattere geloso, il matrimonio durò poco. Tre anni dopo cominciò a soffrire di una sindrome paranoide schizoide. Dormivo con un uomo che aveva il coltello sotto il cuscino. Avevamo un attico, per un attimo non ha buttato Ludovica di sotto perché aveva la tutina rossa, fu allora lo portai dallo psichiatra. Ho chiuso con la sua famiglia, che non vedo da 30 anni e che ha detto cose vergognose su di me. Parlano perché io so una cosa che nessuno ha detto e che forse io dirò. Questi escono fuori adesso, si devono vergognare. A un certo momento anche Saverio prese le distanze dalla sua famiglia. Non ho mai avuto un assegno dai miei mariti, io ho cresciuto mia figlia da sola. Ho defenestrato gli uomini senza appello e mi sono pagata io le spese legali. Non faccio sconti né prigionieri, non attacco ma mi devo difendere.

Daniela ha quindi accennato a un segreto terribile dei famigliari di Leuzzi, che ha spiegato di non voler rivelare prima di parlarne in privato con Barbara D'Urso. Le due ne hanno discusso nel corso della pubblicità e la conduttrice ha deciso che la questione fosse troppo delicata per essere trattata in televisione. Permane dunque il giallo su questo fantomatico episodio.

La Marchesa vicina al terzo matrimonio

Quindi, la replica al secondo marito Antonio Sassone, e l'annuncio. La Marchesa si sposerà per la terza volta, con un uomo di cui non ha fatto il nome: "Io e Antonio siamo stati sposati un anno, avevo perso mia mamma. Sua mamma era molto dolce: aveva una gioielleria, io ero sua cliente e così ho conosciuto Antonio. È vero che è barone, ma io ero già baronessa di famiglia. Ci siamo sposati il 19.09.1999. È durata un anno e questo mi riciccia adesso. Gli ho chiesto il divorzio e non me l'ha dato perché il padre stava male. Ora me lo deve dare per forza perché sto per risposarmi. Lo dico qui in esclusiva (qui video)".

Le origini

Riguardo alle accuse di essere figlia di una casalinga e un tranviere: "Mio padre era musicista. Finita la guerra, si ritrovò ad aver perso tutto. Entrò per un periodo in un'azienda tranviaria, in cui fece carriera. Onore a mio padre, che da nobile fece un lavoro umile. Nessuno parli di mio padre".

Contro Riccardo Signoretti

Tra i più accesi accusatori della Marchesa, si è fatto sentire nelle scorse settimane il giornalista Riccardo Signoretti. Lei si è detta delusa da colui che credeva fosse suo grande amico e ha minacciato querele con parole di fuoco: "Risponderai nelle sedi, perché c'è la calunnia, la diffamazione. Come ti sei permesso di parlare di mia madre e di mio padre, due persone defunte, onorate e onorabili. Ti sei abbassato a dire nefandezze a me, che ho pure adottato il tuo cane Marcello. Ho pena di te, ma non l'avranno i miei legali. Lascia in pace i defunti. Non potevo difendermi, ora sono tornata. La Marchesa non molla mai. Ha detto che vivo in un bilocale, ma non è vero".