220 CONDIVISIONI
22 Febbraio 2013
10:26

Joe Bastianich: “Io sono il giudice più buono di MasterChef Italia”

Il ristoratore Joe Bastianich ha dichiarato di essere il giudice più buono e bravo rispetto alla coppia di colleghi Carlo Cracco e Bruno Barbieri.
A cura di Eleonora D'Amore
220 CONDIVISIONI
BASTIANICH-masterchef

Stenterete a crederlo, ma lui ne pare fermamente convinto. A parlare sulle pagine del settimanale Visto è Joe Bastianich, esigente ristoratore italo-americano che da anni ormai  è uno dei volti simbolo del programma gastronomico MasterChef, prima in America e ora in Italia: "Sono sincero: quando mi hanno chiamato per la prima volta ho accettato con la convinzione di partecipare a poche puntate e poi tornare in Am,erica. Non credevo fosse l'inizio di una bella storia che adesso dura da tre anni e credo sia destinata a durare. La vita è così: non si sa mai dove ti porta".

Il rapporto vissuto in studio con i due colleghi nonchè giudici del programma MasterChef Italia (conclusosi ieri con la vittoria di Tiziana Stefanelli), Carlo Cracco e Bruno Barbieri, è a suo dire "Bellissimo, sul serio. Siamo come tre fratelli oramai. Veniamo da tre realtà molto differenti, ma ci compensiamo: quando stiamo insieme ci divertiamo molto. E questa è una grande fortuna sul lavoro".

L'unica cosa che l'ha sempre deluso è l'essere stato frainteso per anni e additato come il più perfido della giuria, quando invece si considera il più buono di tutti, aspetto che l'Italia ha capito forse un pò tardi:

Finalmente l'avete capito. io sono sempre stato il più buono di tutti, ma voi italiani siete stati lenti a capire. Anche il primo anno ero il più buono, il più bravo: c'è voluto più tempo qui da voi per capire quello che l'America sa già.

220 CONDIVISIONI
Joe Bastianich:
Joe Bastianich: "Chi mi ospita a Napoli? Cucino e pulisco casa"
53.252 di Peppe Pace
Joe Bastianich:
Joe Bastianich: "Masterchef mi manca, vediamo che succede"
Al via Masterchef 2, i giudici:
Al via Masterchef 2, i giudici: "Saremo più spietati che mai"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni