Massimo Giletti e la squadra di "Non è l'Arena" piazzano un gran colpo per la prima puntata della nuova stagione del programma di La7: l'attore Jimmy Bennett, che ha accusato Asia Argento di aver fatto sesso con lui quando era ancora minorenne, sarà ospite della trasmissione domenica 23 settembre. Si tratterà della prima ospitata televisiva italiana dell'attore, che con le sue dichiarazioni ha fatto fatto scoppiare un enorme caso mediatico con effetti molto pesanti sulla reputazione pubblica di Asia Argento e del movimento #MeToo, scaturito dalle accuse che la stessa Argento e molte altre attrici avevano lanciato, ormai un anno fa, al produttore Harvey Weinstein.

La vicenda Bennett (qui tutta la storia) si è sviluppata come un filone a parte, nata dalla pubblicazione di un articolo sul New York Times in cui si faceva riferimento ai rapporti sessuali con minore che Asia Argento avrebbe avuto con Bennett quando, appunto, non era ancora maggiorenne, oltre al pagamento di una ingente somma di danaro, versata all'attore per comprarne il silenzio.

La versione di Asia Argento

Tra i primi effetti del ciclone Bennett, Asia Argento è stata esclusa dal cast di X Factor, programma in cui era stata ingaggiata con il ruolo di giudice. Ma l'attrice, dopo alcune ore di silenzio, aveva deciso di raccontare la sua versione dei fatti, smentendo categoricamente di aver avuto rapporti sessuali con Jimmy Bennett e motivando il pagamento della somma come il frutto di una decisione precisa dall'allora compagno Anthony Bourdain, poi deceduto, il quale l'avrebbe convinta a pagare per compare la propria libertà, intitolandosi l'onere stesso del pagamento.

Una situazione ancora aperta, i cui risvolti sono francamente imponderabili, e che per questo desta grande interesse nell'opinione pubblica, così come determinerà certamente grande seguito per la prima puntata della nuova stagione di "Non è l'Arena". Il programma di Giletti viene da una prima stagione fortunatissima, dai risultati sorprendenti e ben al di sopra delle aspettative della vigilia. Il conduttore ha portato a La7 un programma nato dalle ceneri dell'Arena, programma chiuso dalla Rai nell'estate del 2017, cui seguì l'addio all'azienda del conduttore. Anche in questa stagione si troverà a doversi scontrare con "Che Tempo che Fa" di Fabio Fazio, in onda su Rai1 alla domenica sera.