La morte di Luke Perry ha scioccato il mondo intero e provocato un'ondata di cordoglio che per giorni ha scosso il web. Eppure, anche in una situazione così triste, c'è chi non ha perso tempo per fare polemica. A trovarsi al centro di alcune critiche (del tutto gratuite, come nella maggior parte di questi casi) è l'attrice Jennie Garth, che per anni ha recitato al fianco del Dylan McKay di Beverly Hills 90210, nei panni di Kelly Taylor. Alcuni fan non le hanno perdonato il silenzio sui social e la scelta di non postare alcun messaggio di affetto nei confronti di Perry dopo la sua tragica scomparsa, avvenuta a soli 52 anni per le conseguenze di un ictus. A nulla è valsa la scelta di commentare la morte del divo su altri canali (attraverso una dichiarazione rilasciata a People): l'assenza di parole di circostanza via web è imperdonabile, nel mondo ai tempi dei social. E la decisione della Garth di pubblicare una foto delle sue tre figlie in occasione della Festa della Donna è stato giudicato addirittura un gesto inopportuno.

Jennie Garth risponde alle critiche

Davvero oggi la sensibilità di una persona si può misurare esclusivamente nel numero dei post pubblicati? Sembra proprio di sì, a giudicare dall'andazzo degli ultimi tempi (pensiamo a quando Alessandro Cattelan venne rimproverato per non aver commentato la morte di Fabrizio Frizzi). La Garth, però, non ci sta, e alle critiche ha risposto con un comunicato pubblicato da People. "Ho scelto di postare una foto delle mie ragazze. Perché loro sono la mia vita", ha fatto sapere l'attrice, aggiungendo: "Ci ho pensato su e so che anche il mio caro amico avrebbe voluto così. I suoi figli (Jack e Sophie Perry, ndr) erano la sua vita. Chi lo conosceva lo sa bene e sa anche che non gliene fregava nulla dei social media. Quindi non fate illazioni, non giudicate e non fate commenti maleducati".

L'attrice ha commentato la morte di Perry

I fan di Beverly Hills 90210, evidentemente, si sono distratti e non hanno letto le dichiarazioni della Garth rilasciate all'indomani della prematura scomparsa: "Il mio cuore si è spezzato. Luke significava così tanto per così tante persone. Era un uomo molto speciale. Condivido la mia profonda tristezza con la sua famiglia e tutti quelli che lo amano. È una terribile perdita". La Garth tornerà con gli altri colleghi in una nuova stagione speciale di Beverly Hills 90210, che verosimilmente sarà un grande omaggio a Perry.

Il falso scoop di un flirt tra Perry e la Garth

Grandi amici nella vita reale, Luke Perry e Jennie Garth hanno fatto sognare una generazione con l'amore turbolento e tormentato tra Dylan e Kelly. Nel 2012 si sparse addirittura una voce secondo cui i due attori, a distanza di anni, si erano messi insieme e avevano tramutato il rapporto amicale in una storia d'amore. L'indiscrezione si rivelò, purtroppo per i fan, una semplice bufala.