Mercoledì 20 maggio, Antena3 ha trasmesso l'attesissimo finale de Il segreto. Dopo 9 anni, sono terminate le vicende di Puente Viejo. Non tutti sanno che nel cast della soap, c'erano anche due dei volti più amati della serie Netflix La casa di carta: stiamo parlando del ProfessoreAlvaro Morte, e di Denver, Jaime Lorente. Entrambi gli attori hanno commentato l'emozionante finale di stagione della soap spagnola.

Il commento di Alvaro Morte e Jaime Lorente

Alvaro Morte, nella soap Il segreto, interpretava l'affascinante dottor Lucas Moliner. L'attore, mentre il finale della serie andava in onda, ha pubblicato un post in cui ha mostrato che era davanti al televisore. L'immagine era accompagnata da una dedica: "Felice addio compagne e compagni. Che squadra, che cast, che famiglia. Un abbraccio forte a tutte e a tutti. Sempre nel cuore". Jaime Lorente, invece, interpretava Elias Mato. Il personaggio mise fine alla sua vita impiccandosi. L'attore, come Alvaro Morte, ha pubblicato la foto del televisore sintonizzato su Antena 3 e ha commentato: "Molte grazie" accompagnando il ringraziamento pubblico con un cuoricino.

La trama dell'ultima puntata de Il segreto

L'ultima puntata del Segreto è stata ricca di colpi di scena. Una violenta esplosione causata dal fanatico don Filiberto, ha ucciso gran parte degli abitanti di Puente Viejo. Anche Francisca e Raimundo sono morti. La voce narrante della Montenegro ha svelato il vero segreto di Puente Viejo, l'amore tra lei e Raimundo che ha vinto la morte:

"In un istante siamo diventati un mito che si è trasmesso come un sussurro tra le generazioni, noi e il nostro amore eterno siamo il vero segreto di Puente Viejo. La leggenda dice che viviamo qui (alla villa), dove un tempo fummo tanto felici".

L'ultima puntata si è conclusa con gli spiriti di Raimundo e Francisca che vagano per la villa e giurano di restare uniti per sempre.