La diciottesima puntata dell'Isola dei Famosi ha segnato una dura punizione per Fariba Tehrani. La naufraga non ha rispettato il patto sancito con Ilary Blasi qualche settimana prima, quando la conduttrice le aveva vietato di svelare ai suoi compagni l'esistenza di un'altra spiaggia, Playa Imboscada (che ora è Playa Imboscadissima). Si tratta dell'area in cui vanno a finire i concorrenti eliminati, qualora decidano di restare in gioco.

L'errore di Fariba Tehrani

"So che hai la boccuccia larga, e ti fai sfuggire le cose, sono seria. Se dirai l'esistenza di Playa Imboscada, riceverai una punizione", aveva detto la Blasi a Fariba nella decima puntata. Purtroppo per lei, la madre di Giulia Salemi si è davvero lasciata sfuggire il gran segreto. A nulla sono valse le giustificazioni della vulcanica persiana, che ha sostenuto di non aver detto nulla di cui gli altri concorrenti non fossero già al corrente: "Io ne ho parlato, ma loro lo sapevano già. Emanuela aveva detto che esisteva un'altra isola, io per confortarla ho confermato. Qualcun altro aveva parlato. Piuttosto che fare il nome di chi l'ha detto preferisco finire in nomination e non fare l'infame". La conduttrice le ha fatto notare come questo particolare non la assolva dalla sua violazione. Un concetto ribadito dall'opinionista Tommaso Zorzi: "Anche se era il segreto di Pulcinella, tu non dovevi parlare".

Fariba Tehrani finisce in nomination

La punizione di Fariba è stata quella promessa da Ilary Blasi. La naufraga è finita in nomination automatica. Rischia pertanto l'eliminazione nella puntata in onda venerdì 21 maggio. Fariba si è quindi riaggregata al gruppo, che ha saputo del suo ingresso al televoto. Gli altri naufraghi, però, non sanno qual è il patto che la Tehrani ha violato: la donna ha il divieto assoluto di riferire loro che è finita in nomination per aver parlato di Playa Imboscada, pena un'ulteriore punizione.