Chissà cosa ne pensa Lino Guanciale del successo di ascolti de "La Porta Rossa 2", ieri sera, che è riuscito a reggere la pressione di un palinsesto ostico e portare un'ottima media spettatori contro la partita di Champions League tra Atletico Madrid e Juventus e contro la sesta fiacca puntata dell'Isola dei Famosi 2019. Intervistato da Daniela Seclì, sulla pressione degli ascolti tv aveva detto: "Tento di non farla diventare una malattia […] ma i miei familiari sono diventati analisti Auditel preparatissimi". Probabilmente, questa mattina a casa Guanciale tutti sull'attenti per rilevare il successo dato dagli ascolti tv di ieri sera: 2.584.000 spettatori per il 10.2% di share.

L'accoglienza riservata a "La porta rossa 2", la fiction diretta da Carmine Elia, non lascia spazio a dubbi. La prima puntata della nuova stagione è partita forte: 3 milioni netti e il 12.5%. Fisiologico l'abbassamento nella seconda puntata restando però alti, data la concorrenza. La seconda stagione della fiction scritta da Carlo Lucarelli e Giampiero Rigosi, con la collaborazione di Sofia Assirelli e Davide Orsini, segue il Commissario Cagliostro ancora sospeso sulla Terra perché ci sono nuovi misteri da risolvere prima di attraversare la porta. Dopo due puntate, i toni restano quelli: completamente opposti a quella che è la fiction classica all'italiana. Un progetto che strizza l'occhio ai noir americani e che prende un po' spunto dai videogiochi, come l'ottimo "Murdered: Soul Suspect" del 2014.

Sarà interessante vedere cosa ci diranno i dati degli ascolti del prossimo mercoledì 27 febbraio, quando sarà di scena la terza puntata. Il quinto e il sesto episodio della serie televisiva annunciano importanti colpi di scena, come riferito dalle nostre anticipazioni.