Ancora ferma dopo il blocco dovuto alla pandemia da coronavirus, la soap italiana "Il paradiso delle signore" sta ufficialmente per riaprire i battenti. Le riprese ripartiranno il 30 giugno e i nuovi episodi andranno pertanto in onda da settembre. Al momento, Rai1 sta mandando in onda ogni giorno le repliche, dal momento che la produzione della quarta stagione si è interrotta forzatamente il 9 marzo.

L'annuncio di Giulia Arena

A rivelare queste informazioni è stata l'attrice Giulia Arena, l'interprete del personaggio di Ludovica Brancia Di Montalto. Ospite di Veronica Maya a L’Italia che fa, ha spiegato: "Proprio oggi mi ha chiamato Il paradiso delle signore e mi ha confermato che il set riaprirà il 30 giugno. Le nuove puntate andranno in onda su Rai 1 agli inizi di settembre. Sarà un’estate di lavoro ma non vedo l’ora". La messa in onda degli episodi inediti si è interrotta il 27 aprile: gli attori dovranno dunque girare l'ultima parte della quarta stagione, che andrà in onda per l'appunto dopo l'estate.

Le fiction che ripartono dopo il coronavirus

Il destino è lo stesso di "Un posto al sole", le cui riprese ripartono addirittura il 15 giugno. Da luglio, invece, in Toscana si riprenderà a girare "I delitti del Barlume". Le varie regioni italiane si stanno infatti organizzando per le riaperture dei set e in Piemonte, per fare un altro esempio, si girerà la fiction Rai "Cuori coraggiosi" con Matteo Martari. Ovviamente, tutte le produzioni saranno sottoposte a un rigido protocollo anti-Covid (può essere utile l'esempio della Spagna, che ha aperto già da tempo la lavorazione di "Una vita"). Tra le misure, sarà incluso certamente il maggior distanziamento sociale possibile e l'uso di mascherine per tutti gli occupanti del set (con l'ovvia eccezione degli attori inquadrati per una scena). Inoltre, si parla di dispositivi per la misurazione della temperatura e di test sierologici effettuati su cast e troupe.