Anche Pechino Express devolve in beneficenza il montepremi guadagnato dai finalisti. Nel caso del docu-reality di Rai2, la cifra donata ammonterebbe a circa 55 mila euro, ottenuti sommando i 5mila euro vinti dai concorrenti durante ogni tappa e il premio più sostanzioso di 10mila euro messo a disposizione per la finalissima disputata il 14 aprile, puntata che ha celebrato la vittoria delle Collegiali Nicole Rossi e Jennifer Poni, prima davanti ai Wedding Planner Enzo Miccio e Carolina Gianuzzi.

Montepremi donato all’ong Ovci

Come accade ogni anno, Pechino Express avrebbe devoluto il montepremi in beneficenza alla Ong Ovci “La nostra famiglia”, una organizzazione di volontariato per la cooperazione internazionale attiva nei paesi che i concorrenti del docu-reality hanno visitato durante il loro viaggio e che per questa edizione sono Thailandia, Cina e Corea del Sud.

I vincitori dei reality donano i montepremi

Pechino Express si aggiunge alla lista di reality show che hanno deciso di donare in beneficenza il montepremi assegnato ai vincitori. La prima a fare una scelta di questo tipo, in diretta tv di fronte a circa 4 milioni di spettatori, è stata Paola Di Benedetto che ha deciso di devolvere alla Protezione Civile l’intera vincita pari a 100 mila euro portata a casa con il primo posto al Grande Fratello Vip. Anche Gaia GozziAnche Gaia Gozzi, vincitrice di Amici 2020, ha fatto sapere che avrebbe devoluto una parte della vittoria alla Protezione Civile per far fronte all’emergenza coronavirus in Italia. Una televisione sempre più impegnata nel sociale, anche per quanto riguarda il comparto dei reality show che hanno scelto di dare un sostegno concreto alle associazioni meritevoli di supporto, unendo il gioco prettamente televisivo alla necessità di fornire attivamente il proprio supporto alle organizzazioni impegnate sul territorio.