201 CONDIVISIONI
15 Gennaio 2014
16:11

Il Moige denuncia ‘Il peccato e la vergogna 2’: “Bimbo sociopatico e potenziale omicida”

Il Moige si scatena contro “Il peccato e la vergogna” a causa dell’istinto omicida del piccolo Giulio, primo figlio di Carmen (Manuela Arcuri), ai danni del secondo figlio appena nato: “Alto rischio di emulazione per scene trasmesse in prima serata”.
A cura di Eleonora D'Amore
201 CONDIVISIONI

"Denunciamo Canale 5 per “Il peccato e la vergogna 2". Grave che un bambino reciti il ruolo di un sociopatico che tenta due volte di uccidere il fratellino neonato. Alto rischio di emulazione per scene trasmesse in prima serata", in questo modo comincia il comunicato stampa diffuso dal Moige, intenzionato a contrastare la linea narrativa intrapresa dalla nota fiction televisiva di Canale 5. Al centro dell'imputazione ci sarebbe la figura del piccolo Giulio, geloso a tal punto del fratellino appena nato (entrambi figli di Manuela Arcuri) da tentare di ucciderlo per ben due volte:

Quello che sta accadendo nella fiction di Canale 5 “Il Peccato e la vergogna”, in onda in questi giorni in prima serata, è molto grave. Un bambino geloso del proprio fratellino neonato tenta di ucciderlo per ben due volte. Premesso che, in generale, la fiction appare un prodotto sciatto, con ricostruzioni approssimative, a scandalizzarci è l’aver fatto interpretare il ruolo di un sociopatico a un minore. Nella puntata in onda lunedì 13, il bambino in questione tentava di uccidere il fratellino con un ferro da stiro; in quella di ieri sera, lo stesso, mosso più che da gelosia – come giustificano, a torto, i personaggi della fiction – da istinti omicidi, dava fuoco alla culla del piccolino. Tutto questo, durante un programma di prima serata, in una fascia oraria in cui i bambini di ogni età si ritrovano a guardare la Tv, inconsapevoli di ciò che li attende nello schermo.

Carmen e il piccolo Giulio
Carmen e il piccolo Giulio

La preoccupazione del Moige è che il rischio di emulazione possa prendere il sopravvento e confondere non poco le idee ai minori sintonizzati in prima serata. A denunciarlo è Elisabetta Scala, Vice Presidente e Responsabile Os servatorio Media Moige- Movimento Italiano Genitori, a seguito delle decine di segnalazioni pervenute al numero verde dell’Osservatorio Media 800937070 e sulla la pagina facebook del Movimento:

Il rischio di emulazione è fortissimo, non è possibile far interpretare scene così drammatiche proprio a un bambino. Abbiamo denunciato al Comitato Media e Minori le puntate incriminate, anche per dare seguito alle numerose proteste che ci sono arrivate in merito a questa fiction. Auspichiamo, quindi, provvedimenti adeguati da parte dei vertici Mediaset affinché, una volta per tutte, venga rispettato il Codice di autoregolamentazione Tv e minori.

201 CONDIVISIONI
Anticipazioni Il Peccato e la Vergogna 2, quinta e sesta puntata
Anticipazioni Il Peccato e la Vergogna 2, quinta e sesta puntata
Anticipazioni Il Peccato e la Vergogna 2, prima puntata del 10 Gennaio
Anticipazioni Il Peccato e la Vergogna 2, prima puntata del 10 Gennaio
Anticipazioni Il Peccato e la vergogna 2, ultima puntata del 14 Febbraio
Anticipazioni Il Peccato e la vergogna 2, ultima puntata del 14 Febbraio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni