Il racconto della straordinaria carriera di Al Bano continua a 55 passi nel sole, lo show con protagonista il cantante e tutta la famiglia Carrisi trasmesso su Canale 5. Nella seconda e ultima puntata in onda mercoledì 30 gennaio, grandi momenti musicali si sono alternati ancora a racconti della vita dell'artista pugliese, ed è apparso più centrale che mai il sodalizio artistico e sentimentale con Romina Power, co-protagonista dello spettacolo. Dopo aver cantato "We'll live it all again?" tenendosi mano nella mano, le figlie Cristel e Romina jr, conduttrici della serata e grandi rivelazioni del programma, hanno mostrato il filmato delle nozze tra Al Bano e Romina celebrate il 26 luglio 1970. La giovane Romina, l'ultimogenita della coppia, si è commossa.

Per i fan Al Bano e Romina sono ancora una coppia

A leggere i commenti dei social, l'idea dei fan è inequivocabile: a dispetto del divorzio che ha sciolto il vincolo matrimoniale, Al Bano e Romina sono ancora una coppia innamorata. Con buona pace di Loredana Lecciso, ex compagna con cui Carrisi è in buoni rapporti ma che non ha partecipato a "55 passi nel sole". Assenti anche i loro figli Albano jr e Jasmine, mentre Yari, l'unico figlio maschio nato da Romina, è rimasto inizialmente in disparte per poi salire sul palco e cantare un pezzo degli anni Venti e duettare con il padre e Raimondo Cataldo sulle note di "Halleluja.

Al Bano commosso per la figlia Ylenia, il testo di Un pugno nell'anima

Un altro momento particolarmente emozionante è quello che ha visto Al Bano accompagnato da Michele Placido nell'esecuzione di "Un pugno nell'anima". L'attore pugliese ha letto alcune strofe della canzone dedicata a Ylenia Carrisi, la figlia di Al Bano e Romina scomparsa nel 1993 e mai più ritrovata. Il cantante ha tradito una grande emozione e si è commosso, così com'era successo a Cristel nella precedente puntata. Questo lo stralcio del brano che ha letto Placido e che lo stesso Al Bano ha cantato.

Come dolce il tuo ricordo/Come amara la tua assenza /Mentre annullo la distanza /Tra i tuoi occhi ed una stella/Tu sarai per sempre bella/Tu per me sei sempre quella /Con le braccia attorno al collo /Che mi amava senza un perché Quante cose avrei da dirti /Che mantengo chiuso in gola/Mille storie in una sola/È la storia di me stesso /Quello che ti avrei promesso /Se ti avessi avuto ancora /Una stanza grande vuota /Da riempire insieme a te

Gli ospiti della seconda puntata di 55 passi nel sole

Tanti gli ospiti della serata. Beppe Fiorello ha regalato con Al Bano un omaggio a Domenico Modugno, mentre Orietta Berti ha cantato con lui"Quando l'amore diventa poesia" e "Pensando a te". Grande il duetto con Mario Biondi sulle note di "Una ragazza in due", così come lo sketch insieme a Gigliola Cinquetti. I The Kolors hanno portato sul palco "Bohemian Rhapsody" e "Il mondo". Ospiti anche Roberto Vecchioni (che ha cantato "Sogna, Ragazzo Sogna"), Maryam e Raimondo Cataldo di The Voice of Italy. Al Bano ha anche ricordato la storica discordia con Michael Jackson, cui fece causa sostenendo che il suo brano "Will You Be There" era un plagio della sua "I cigni di Balaka". "Michael era un grandissimo", ha dichiarato l'artista di Cellino San Marco, mettendo per sempre il punto sulla curiosa vicenda.