Sabato 6 marzo è andata in onda la finale di Sanremo 2021, appuntamento che ha concluso il secondo Festival condotto dalla coppia formata da Amadeus e Fiorello. La 71esima edizione si è conclusa con la vittoria dei Maneskin, al primo posto davanti al duo formato da Fedez e Francesca Michielin e a Ermal Meta. Tra i momenti migliori della serata proprio l'elezione a sorpresa dei vincitori riusciti, anche grazie al televoto, a scalare la classifica di gradimento provvisoria ottenuta sommando i voti di orchestra e giuria demoscopica. Classifica che tuttavia ha escluso dal podio alcune tra le canzoni più interessanti di questo Festival.

I momenti Flop di Sanremo 2021

La classifica ribaltata dal televoto

Il voto espresso dal pubblico da casa è riuscito a ribaltare la classifica ottenuta nelle prime quattro serate sommando i voti espressi dalla giuria demoscopica e dalla sala stampa. Willie Peyote, ad esempio, risultato essere tra i più votati nel corso delle prime serate, non è riuscito a raggiungere il podio.

Fiorello a chi condurrà Sanremo dopo Amadeus: "Andrà malissimo"

Una battuta di Fiorello a inizio serata pone l'accento sugli ascolti di questo Festival di Sanremo che, in termini di numeri, non è riuscito a raggiungere i risultati previsti. "Voglio fare un in bocca al lupo a quelli che verranno l'anno prossimo al posto nostro, vi auguro una platea piena di persone, ovunque. Pubblico dentro e fuori dall'Ariston, milioni di persone. Ma deve andare malissimo. Voglio vedere chi si prende questa patata bollente", ha detto Fiorello.

I momenti Top della finale di Sanremo 2021

Achille Lauro e le voci dei suoi contestatori

Di grande impatto l’ultimo quadro portato da Achille Lauro sul palco di Sanremo 2021. Il performer voluto da Amadeus per le cinque serate del Festival ha concluso la sua esibizione con le voci dei suoi contestatori, pre registrate e fatte ascoltare al pubblico al termine della sua performance. Sullo sfondo Achille in ginocchio con l’addome ferito dalle stoccate di chi lo ha contestato.

Willie Peyote vince il Premio della critica

Il premio della critica “Mia Martini” va a Willie Peyote, in gara con la canzone “Mai dire mai (La locura)”. Considerato fin dall’inizio tra gli artisti con la canzone più interessante in gara, il rapper ha portato al Festival un testo ricco di riferimenti pop che ha convinto il pubblico fin dal primo ascolto.

La vittoria dei Maneskin

Va ai Maneskin la vittoria dell'edizione 2021 di Sanremo. La band con Damiano David, Victoria De Angelis, Ethan Torchio e Thomas Raggi ha alzato il Leoncino d'oro davanti al duo formato da Francesca Michielin e Fedez e a Ermal Meta. La band che ha portato il rock a Sanremo è riuscita, grazie al televoto, a scalare la classifica provvisoria ottenuta sommando i voti di giuria demoscopica e orchestra.