31 Dicembre 2013
15:48

I dieci programmi più visti del 2013

Stravince Rai 1 con i match calcistici, il Festival di Sanremo e le fiction boom d’ascolti “Volare” e “Il Commissario Montalbano”; all’ottavo posto lo show di Berlusconi a “Servizio Pubblico”.
A cura di Fabio Giuffrida

E' tempo di bilanci. Oggi si chiude il 2013, un altro anno è andato via e la tv italiana si appresta a programmare un'altra stagione, si spera ricca di prodotti di qualità e di grande successo. Dopo avervi presentato le dieci migliori Serie Tv e Fiction dell'anno e dopo aver eletto Il Segreto come la soap opera rivelazione, vi presentiamo i programmi più visti del 2013, stando alla classifica pubblicata su Twitter da Giancarlo Leone, Direttore di Rai 1. Poco spazio ai varietà, tanto invece agli eventi, alle partite di calcio e alle fiction.

1. L'elezione di Papa Francesco (Reti unificate)

L'elezione di Papa Francesco, amatissimo in tutto il mondo, è senza dubbio l'evento più importante e più visto del 2013: un Papa semplice che ha incantato 21.382.000 spettatori registrando, a reti unificate, un sonoro 82,7% di share.

2. La Finale del Festival di Sanremo 2013 (Rai 1)

Al secondo posto la Finale del Festival di Sanremo condotta da Fabio Fazio e Luciana Littizzetto, confermati anche per questa stagione alla guida della kermesse musicale più vista, più amata-odiata, più criticata del nostro Paese. Il Festival di Sanremo che ha fatto la storia della televisione italiana, che ha visto salire su quel palco centinaia di Artisti oggi acclamati in tutto il mondo. Il Festival di Sanremo che ogni anno registra ascolti molto alti, creando polemiche ma anche riflessioni, un programma che ha retto ai budget limitati in tempi di crisi economica. La Finale di Sanremo 2013 ha registrato infatti 13.012.000 spettatori con il 53,7% di share.

3. La finale di Spagna – Italia (Rai 1)

Terzo posto alla finale Spagna-Italia in onda su Rai 1 che ha acchiappato ben 12.479.000 spettatori con il 47,3% di share, segno che il calcio sul piccolo schermo funziona sempre, nonostante i costi stellari per la compravendita dei diritti tv.

4. Volare – La grande storia di Domenico Modugno; 5. Il Commissario Montalbano – Una lama di luce; 6. Messaggio di fine anno di Giorgio Napolitano; 7. Italia-Repubblica Ceca

Volare – seconda parte conquista la quarta posizione, una fiction su Rai 1 dedicata a Domenico Modugno e interpretata da Beppe Fiorello che ha registrato 11.483.000 spettatori (38,8%) battendo pure Il Commissario Montalbano – Una lama di luce sempre in onda sulla rete ammiraglia della tv di stato che, invece, ha catalizzato l'attenzione di 10.879.000 (38,2%) conquistando la quinta posizione della classifica. Al sesto posto il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che a reti unificate ha raccolto 10 milioni di spettatori con il 55%. Al settimo, invece, Italia-Repubblica Ceca con 9.595.000 spettatori (36,6%).

8. Lo show di Berlusconi a Servizio Pubblico; 9. Brasile-Italia; 10. Juventus-Milan

All'ottavo posto Servizio Pubblico che deve dire grazie alla performance di Silvio Berlusconi il quale ha consentito al programma di La7, condotto da Michele Santoro, di volare a 8.711.000 con il 33,4% di share. Alla nona e alla decima posizione spazio alle partite: Brasile-Italia (8.545.000 – 28,9%) e Juventus-Milan (8.462.000 – 29,4%).

La nuova stagione di Fox al Roma Fiction Fest 2013
La nuova stagione di Fox al Roma Fiction Fest 2013
Barbara d'Urso è il peggior personaggio tv del 2013
Barbara d'Urso è il peggior personaggio tv del 2013
Le dieci migliori Fiction e Serie Tv del 2013
Le dieci migliori Fiction e Serie Tv del 2013
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni