Heather Parisi contro Lorella Cuccarini, parte III. Arriva la nuova risposta della ballerina di "Cicale" a quella di "Vola", in quello che è diventato forse uno stucchevole ridondante esercizio di ping pong dialettico. Questa volta, le parole di Heather Parisi si fanno ancora più affilate e dirette: "Noto con dispiacere che per qualcuna, democrazia significa "l'ignoranza mia vale quanto la conoscenza tua".

Le parole di Heather Parisi

Dopo la stoccata velenosa di Heather Parisi ("Ballerine sovraniste? No, solo sovraniste") è arrivata la replica di Lorella Cuccarini ("Twitta dai paradisi fiscali"), a questa ultima affermazione è arrivata una nuova risposta della Parisi.

Noto con dispiacere che per qualcuna, democrazia significa "l'ignoranza mia vale quanto la conoscenza tua". A costei dico, Hong Kong non è nella lista dei paradisi fiscali del Ministero dell'Economia e un americano, ovunque viva, paga sempre le tasse in Usa. Ah, saperlo? Ora lo sai.

La guerra di tweet

Tweet dopo tweet, la polemica tra le due ha occupato pagine e pagine delle riviste cartacee e online. Sono state le dichiarazioni di Lorella Cuccarini sul Governo Lega-CinqueStelle a innescare tutto. Quel "Questo governo ha fatto più cose di sinistra dei precedenti" non è passato inosservato. Lorella Cuccarini così ha poi risposto alla punzecchiatura della Parisi

Noto con piacere che H non si è ancora tolta l'auricolare dai tempi di "Nemica Amatissima" e dunque mi rivolgo direttamente al suggeritore "Umbi": come mai una persona che da molto tempo ha lasciato l'Italia – per motivi che io non ricordo, ma forse qualcun altro si – continua ad occuparsi, twittando da paradisi fiscali, di questioni che dovrebbero riguardare chi in Italia vive, lavora e paga le tasse? Ah, saperlo…