163 CONDIVISIONI
19 Gennaio 2015
17:33

Heather Parisi attacca Forte Forte Forte, la Carrà si difende: “Dateci fiducia”

“Forte Forte Forte” è il vento delle polemiche: Heather Parisi attacca la Carrà sul suo blog, mentre la Raffa ammette al CorSera: “Dobbiamo raddrizzare il tiro”.
163 CONDIVISIONI

Non è stato il migliore degli inizi possibili per "Forte Forte Forte", il nuovo talent show di Raffaella Carrà. Dalla pioggia di critiche sui social, da addetti ai lavori e spettatori, fino allo stesso mea culpa della Raffa nazionale nel corso di un'intervista al Corriere della Sera: "Dobbiamo raddrizzare il tiro". Ed effetivamente è quello che andrà fatto sin da subito, per evitare di perdere ulteriore terreno nelle serate del venerdì, considerate da sempre importanti per l'economia dei palinsesti. La prima puntata di "Forte Forte Forte", infatti, ha conquistato solo 3.837.000 spettatori, pari al 15.52% di share, mentre su Canale 5 la sesta puntata di Senza Identità ha totalizzato 3.493.000 spettatori, pari al 13.58% di share. Raffaella vuole invertire da subito la tendenza, cercando di creare fiducia in chi guarda lo show.

Non abbiamo chiarito bene che siamo ancora a livello di audizioni: abbiamo illuminato questo stupendo palco con luci straordinarie: onestamente sembrava già lo show… ma alla fine lo show non cominciava mai. Con il capostruttura abbiamo analizzato la puntata e pensato a come correggere il tiro: chiariremo che il vero spettacolo inizia dalla terza. Anche se secondo me i talent nella prima serie devono soprattutto creare un’affezione.

Tantissimi sui social non hanno risparmiato critiche al cast di giudici, Philipp Plein, Joaquìn Cortes e Asia Argento, considerata troppo eccessiva per il ruolo. Raffaella Carrà si fida ciecamente di lei e del gruppo da lei scelto.

I nostri uomini devono solo prendere confidenza. Asia invece è un genio, un'artista a tutto tondo.

L'attacco di Heather Parisi: "Il crepuscolo degli dei"

Una volta grandi amiche, cosa è accaduto poi? Heather Parisi ha attaccato duramente Raffaella Carrà attraverso il proprio blog ufficiale. Parole molto forti, che auspicano una replica.

I Talent sono il crepuscolo di una televisione a corto di idee. E Raffaella Carrà è la triste conferma che si vive di ricordi. La mia idea di professionalità nello spettacolo è lavoro, studio e tanta gavetta. Esattamente il contrario di quanto accade in un Talent. Lo show della Carrà fa di peggio. Assomiglia a certe recite scolastiche, ai saggi di fine corso, agli spettacoli da villaggio turistico. Con la colpa, la terribile colpa, di illudere ragazzi e ragazze simulando orgasmi per esibizioni inconsistenti. Concorrenti senza talento, una giuria incapace di andare oltre alle solite banali frasi di circostanza, "un'icona che vuole fare la giovane a tutti i costi".

In riferimento alla polemica contro la Raffa nazionale innescata da Lorella Cuccarini, depennata dal cast dei giudici all'ultimo momento, Heather Parisi difende così la sua collega:

Non sono sorpresa che Lorella Cuccarini non sia stata presa come giudice in uno show del genere. Le sue capacità e la sua professionalità, avrebbero fatto risaltare ancor di più la pochezza degli altri giurati. Sono sorpresa che se ne sia rammaricata invece che accendere un cero alla Madonna. Uno spettacolo davvero imbarazzante. Pensare che va in onda su RAI 1 al venerdì sera, mi mette tanta tristezza.

Tristezza, tanta tristezza ed è un colpo davvero troppo "Forte forte forte" per resistere. Vedremo come reagiranno tutti nella seconda puntata.

163 CONDIVISIONI
"Forte Forte Forte" anticipa la chiusura: una sconfitta per la Carrà
"Forte Forte Forte" anticipa la chiusura: una sconfitta per la Carrà
"Forte Forte Forte", come funziona il nuovo talent della Carrà
"Forte Forte Forte", come funziona il nuovo talent della Carrà
Raffaella Carrà a "Forte, forte, forte" con Asia Argento e Joaquín Cortés
Raffaella Carrà a "Forte, forte, forte" con Asia Argento e Joaquín Cortés
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni