Guenda Goria dichiara al settimanale Chi di essere stata lei a frenare la storia con Massimiliano Morra nella Casa del Grande Fratello Vip 2020. La figlia di Maria Teresa Ruta sostiene di avere frenato quella che definisce una “innegabile attrazione” nata nei confronti dell’attore, e ricambiata, e che lui si sarebbe vendicato nominandola:

Tra noi c’era una forte attrazione, innegabile. Ma per la situazione complessa io l’ho stoppato e lui si è vendicato in modo banale, nominandomi. Gran stratega dalle gambe corte.

La reazione di Dalila Mucedero, compagna di Massimiliano Morra

La compagna di Massimiliano Morra, lette le dichiarazioni di Guenda Goria, ha replicato senza nascondere il fastidio. Dalila Mucedero era già entrata nella Casa “ricordando” alla figlia di Maria Teresa Ruta il suo legame con l’attore e adesso rincara la dose: “Mi fa tutto abbastanza ridere. La volpe che non arriva all’uva dice che è acerba. Tesoro, ma chi avresti stoppato? E precisamente il mio ragazzo doveva vendicarsi di cosa? Sei uscita dalla Casa un po’ confusa, mi sa che è successa la cosa opposta. Il mio ragazzo quando stavate insieme non faceva altro che parlarti di me, specialmente quando eri abbandonata sulle sue gambe, oppure quando ti sei illusa che avesse fatto un sogno erotico su di te. L’hai rimosso questo?”.

Dalila a Guenda Goria: “Volevi una finta storia con Massimiliano”

La Mucedero ha quindi rincarato la dose, accusando Guenda di avere tentato di mettere in piedi una finta storia d’amore con Massimiliano solo per poter restare più a lungo nella Casa: “Mi sembra di ricordare che le prime settimane avevi confessato di provare un interesse nei suoi confronti ed eri disposta a fare la finta storia fake con il mio ragazzo, solo che lui ha rifiutato perché ha una fidanzata fuori che ama e rispetta, e tu ci sei rimasta male. In quel momento, Telemaco lo avevi dimenticato?”. E ha concluso: “Stai criticando tanto il mio Max ma come mai una volta uscita dalla Casa, una delle prime cose che hai fatto è stata seguirlo su Instagram? Ti sarà scappato il dito sul ‘segui’. Sicuramente ci sarà stato un errore".