Grey's Anatomy è arrivata alla sua diciassettesima stagione e si conferma come una delle serie televisive più amate di sempre. Eppure, qualcosa fa pensare ai fan della serie che questo sia veramente l'ultimo capitolo della storia di Meredith Grey che, anche in una delle prossime puntate, vedrà comparire un altro personaggio del suo passato. Chi potrà mai essere?

Un nuovo ritorno per Meredith Grey

Gli appassionati del medical drama più famoso d'America hanno potuto gioire alla comparsa di Derek Shepherd tornato in tutto il suo fulgore sulla scena, in uno dei tanti deliri onirici di Meredith Grey che, come si vede dalle prime immagini della nuova stagione ha contratto il Covid. Gli showrunner lo avevano detto che si sarebbe affrontato il tema della pandemia, un evento che ha scosso le vite di uomini e donne del mondo intero non poteva non essere raccontato anche nelle stanze dello Grey Sloan Memorial Hospital. Ma alcuni ritorni, come quello del già citato Dottor Stranamore, fanno pensare che per la beniamina di Shonda Rhimes sia arrivato il momento di calare il sipario, ma prima che ciò avvenga ci sarà un altro momento topico che farà emozionare i fan.

Senza voler spoilerare nulla, ma affidandosi solo al breve video che introduce il quarto episodio della serie televisiva, che andrà in onda in America il 3 dicembre, sembra proprio che la dottoressa Grey, interpretata da Ellen Pompeo, incontrerà un altro personaggio che ha fatto la storia di Grey's Anatomy. La scena, come si vede dal promo, inizia con Meredith ancora in coma, in condizioni ancora critiche, in uno stato in cui riesce a vivere in una realtà parallela dove, per l'appunto, è riuscita a ricongiungersi con il suo amato Derek, ma proprio su quella spiaggia inondata di luce avverà un nuovo incontro. Alcuni immaginano che sia Cristina Young (Sandra Oh), altri che possa essere la sorella Lexie, oppure George O'Malley, o ancora Izzie Stevens, insomma tanti sono i protagonisti che hanno reso questa serie iconica e l'idea che qualcuno possa tornare non può che incuriosire ancora di più gli amanti della creatura di Shondaland.