È la serie più vista, la più attesa e amata del crime italiano. La quarta stagione di "Gomorra" torna con 12 nuovi episodi in cui niente è come sembra e che vedono Genny Savastano sopravvissuto alle vicende che hanno cambiato tutta la geografia del potere della camorra. In prima TV dal 29 marzo ogni venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno, in HD e in 4K per i clienti Sky Q, disponibile su Sky On Demand, Sky Go e Now TV, anche nella quarta stagione lo spettatore sarà di fronte a colpi di scena, intrighi e tradimenti.

La trama di Gomorra 4

Dopo il tragico epilogo della festa sulla barca di Sangue Blu (Arturo Muselli) e della paranza del centro storico, Genny Savastano (Salvatore Esposito) è sopravvissuto ma scioccato dalla morte dell'Immortale Ciro Di Marzio (Marco D'Amore). Proprio Ciro, il quale ha dato la vita perché lui potesse spendere la sua insieme ad Azzurra e al piccolo Pietro, pagando in un certo senso un pegno per tutto quello che ha innescato proprio nei confronti di Genny, è un ricordo vivo nell'idea dell'ultimo Savastano e con i Capaccio (Carlo Caracciolo e Andrea Di Maria) che smaniano per prendersi Secondigliano, c'è bisogno di una reazione. Così, Genny reinventa il suo potere e si inserisce nell'alta società e dalla sua villa a Posillipo governa e fa affari in tutta Italia e all'estero. Ma le sue origini restano a Secondigliano e quando Patrizia (Cristina Dell'Anna), reggente a Secondigliano, dimostra segni di debolezza, la guerra è pronta a partire.

Le location: il racconto è internazionale

Germania, Spagna, Honduras e la Bulgaria, queste le nazioni già toccate nelle tre stagioni differenti. Quest'anno – come da tradizione – parte del racconto sarà ambientata all'estero, stavolta è il Regno Unito, la Londra della Brexit in cui l'imprenditore Genny Savastano cercherà di tessere nuove alleanze e rapporti. Più di 100 location nella quarta stagione e, oltre a Londra e Napoli, sono state coinvolte anche le città di Bologna e Reggio Emilia, coinvolgendo più di 3500 figuranti.

La regia di Gomorra 4

Gli episodi della nuova stagione di Gomorra vede avvicendarsi una squadra di cinque registi diversi. Francesca Comencini firma i primi quattro episodi e cura l'intera supervisione artistica del progetto; Marco D'Amore, l'attore protagonista nel ruolo dell'Immortale, passa dietro la macchina da presa e dirige il quinto e il sesto episodio; ancora due esordienti dietro la macchina da presa, Enrico Rosati e Ciro Visco, aiuto registi nelle prime tre stagioni e ora registi in carica degli episodi 7-8 e 9-10. Claudio Cupellini dirige i due episodi finali della stagione.