Arriverà il 29 marzo su Sky Atlantic la quarta stagione di Gomorra, l'attesissimo nuovo capitolo di una delle serie televisive più quotate e apprezzate all'estero del panorama italiano, che ha forzato e cambiato radicalmente le logiche produttive di questo genere di prodotti nel nostro Paese. Dodici i nuovi episodi di Gomorra 4 – prodotti da Cattleya, parte di ITV Studios, e Fandango in collaborazione con Beta Film – con la più importante novità riguardante la regia: oltre a Francesca Comencini (responsabile anche della supervisione artistica della quarta stagione) e Claudio Cupellini, dietro alla macchina da presa ci sono Marco D’AmoreEnrico Rosati e Ciro Visco.

I protagonisti della quarta stagione di Gomorra sono sostanzialmente i personaggi sui quali era imperniato il terzo capitolo della serie: Genny (Salvatore Esposito), Patrizia (Cristiana Dell’Anna), Enzo (Arturo Muselli), Valerio (Loris De Luna) e Azzurra (Ivana Lotito). Ci saranno tuttavia dei nuovi ingressi, che arricchiranno le vicende della quarta stagione.

Anticipazioni Gomorra 4

E dunque, cosa vedremo in questa quarta stagione di Gomorra? Il trailer, segnato dallo slogan "Niente è come sembra", racconta a grandi linee la nuova vita per Genny e la sua famiglia, che decidono inizialmente di allontanarsi dalla faida che caratterizza Napoli e Secondigliano. Una guerra che nessuno sembra volere. Dall'altra parte ci sono nuovi personaggi che promettono di dire la loro in un Sistema dall’equilibrio sempre più precario. Iniziano a delinearsi i ruoli, le svolte impreviste, gli scontri e le alleanze.

Da Londra a Scampia, iluoghi della quarta stagione

Tante le location scelte per questi dodici episodi: non solo i vicoli di Napoli, dove si affrontano le faide interne ed esterne della camorra, ma anche la provincia, martoriata dai clan. Si oltrepassano anche i confini di Napoli, andando al nord, tra Bologna e Reggio Emilia, fino all'estero, con Londra dove sembrano esserci ulteriori interessi economici di Genny Savastano. Ma naturalmente lo scenario principale resta Napoli, ed in particolare la zona nord dove tutto è iniziato ed il Centro Storico, dove le faide si erano spostate già nella terza stagione.

La quinta stagione di Gomorra è già in programma

E Gomorra 4 si chiuderà certamente con un finale aperto. Non sarà tuttavia la quarta stagione quella che metterà il punto finale della storia: già in programma, infatti, una quinta stagione la quale, invece, potrebbe rappresentare davvero la fine della fiction targata Sky. Iniziata a Scampia con una faida interna al clan Savastano (prima stagione) e proseguita prima con l'acutizzarsi della guerra e la morte dello storico boss don Pietro Savastano (seconda stagione) e con lo spostamento nel cuore di Napoli e l'inevitabile scontro con gli storici clan del Centro Storico poi (terza stagione), adesso Genny Savastano, l'unico sopravvissuto all'immane "macelleria" che ha decimato il clan del padre, sarà davvero da solo contro tutti.