13 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Glee saluta Cory Monteith: “la parola più difficile da dire è addio”

Il terzo episodio della quinta stagione vedrà l’uscita di scena del personaggio Finn Hudson, interpretato dall’attore scomparso. Lea Michele sta scrivendo l’episodio insieme all’autore Ryan Murphy, che in queste ore ha diffuso la locandina che ricorda Monteith.
A cura di Daniela Seclì
13 CONDIVISIONI
Immagine

Ieri ha preso il via la quinta stagione di Glee. Impossibile, quindi, non dedicare un pensiero a Cory Monteith, uno dei giovani protagonisti della serie, che si è spento quest'estate. Nella serie era il quaterback Finn Hudson.

L'autore Ryan Murphy ha diffuso tramite un tweet, lo slogan "la parola più difficile da pronunciare è "addio". La frase è associata al volto di Cory Monteith e al logo di Glee. La serie, dunque, si prepara all'uscita di scena del personaggio di Finn e a dare il suo ultimo saluto al giovane attore.

L'episodio in cui si ricorderà il protagonista scomparso sarà il terzo ed andrà in onda il 10 ottobre. La sua fidanzata Lea Michele, sta lavorando insieme all'autore Ryan Murphy per scrivere un episodio che sia un giusto tributo ma che tratti anche il doloroso tema della dipendenza dalle droghe. Una fonte ha rivelato al Daily Mail:

"Lea vuole che l'episodio rifletta la verità, per informare le persone su ciò che potrebbe accadere"

L'attrice sta dimostrando di avere una straordinaria forza d'animo. Nel suo cuore, però, non manca mai un pensiero per il suo Cory. Proprio alcune settimane fa, ad esempio, ha postato una foto in cui esibiva una collanina con scritto il nome Finn.

13 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views