Una lunga intervista, con filmati, momenti musicali, ricordi dal passato e commozione per alcune immagini di sua madre. L'ospitata di Gianna Nannini a Domenica IN per la presentazione del suo ultimo album stava filando liscia fino a quando, durante l'esibizione della cantante, la trasmissione condotta da Mara Venier è stata interrotta per lasciare spazio alla diretta del Tg1 con il racconto della visita del Papa a Greccio, luogo in cui San Francesco inventò il Presepe. Un'interruzione anticipata di Domenica IN che era prevista, come vi avevamo raccontato prima dell'inizio della trasmissione, ma non in maniera così traumatica.

Le scuse di Mara Venier

Al ritorno in studio, dopo quasi un'ora, la conduttrice ha voluto scusarsi con i telespettatori per l'accaduto: "Devo scusarmi per quello che è accaduto prima. Gianna Nannini stava cantando ed è stata sfumata. Chiedo scusa io, noi non siamo stati avvisati che ci avrebbero interrotto. Siamo stati colti di sorpresa anche noi, avevamo dei minutaggi molto precisi". La conduttrice ha quindi aggiunto: "Naturalmente come Domenica IN e io personalmente siamo stati felici di aver dato la linea al Tg e aver seguito Papa Francesco". Parole, queste ultime, con cui Mara Venier aveva spento anche il potenziale "incidente" sfiorato nel corso della lunga intervista a Paolo Bonolis, quando il conduttore aveva scherzato in merito al collegamento con il Tg1, facendo intendere di non comprendere l'importanza dell'evento per il quale fosse previsto il collegamento straordinario con il Tg1 e, dunque, la durata ridotta della trasmissione.

Scuse ribadite anche con un post su Instagram pubblicato da Mara Venier, un autoscatto proprio insieme a Gianna Nannini con cui promette ai telespettatori il ritorno dell'artista in studio dopo la diretta speciale del Tg1 dedicata a Papa Francesco.

Domenica IN in versione ridotta per Papa Francesco

La Rai aveva già informato i telespettatori che Domenica In avrebbe avuto una durata ridotta, proprio per fare spazio alla visita del Papa. Evento che si ripeterà domenica 8 dicembre, quando il programma verrà interrotto dalla visita del pontefice in Piazza di Spagna a Roma, in occasione della giornata dell'Immacolata Concezione.